Brutta avventura per il difensore della Juventus, Martin Caceres. Ieri nei pressi di Montevideo (Uruguay) il giocatore è stato coinvolto in un brutto incidete stradale. Fortunatamente il bianconero è rimasto illeso.

L’Ansa riferisce che Caceres stava viaggiando a bordo della sua Porsche quando, in prossimità di un incrocio, ha perso il controllo della vettura ed è andato a sbattere contro un’altra auto. Sottoposto al classico test alcolemico il calciatore è risultato positivo con un tasso di 0,5 mg, due decimi superiore ai limiti di legge. Condotto immediatamente dinanzi al giudice, ha subito la condanna al rimborso dei danni causati al conducente dell’altro veicolo. Gli è stata, inoltre, ritirata la patente di guida.

Caceres ha recentemente concluso la sua avventura ai Mondiali 2014 con la maglia dell’Uruguay. La Celeste, dopo essersi qualificata per gli ottavi di finale chiudendo al secondo posto un girone con Costa Rica, Italia e Inghilterra, è stata eliminata dalla Colombia. Ha perso, infatti, 2-0 grazie a una doppietta del fenomeno James Rodruguez.

Il calciatore della Juve stava quindi trascorrendo i primi giorni di vacanza nel suo Paese quando è andato incontro a questa pessima avventura. Il 27enne bianconero non è nuovo a tali episodi. Nel marzo 2013, di rientro a Torino dalla trasferta della Vecchia Signora sul campo del Bologna, si e scontrato violentemente con un’auto nei pressi di un incrocio con semaforo lampeggiante. L’uruguayno che viaggiava su una Porsche Cayenne aveva riportato un trauma cranico e una ferita alla testa e al viso. Ora Martin è tornato in Europa dove concluderà le sua vacanze prima di aggregarsi al gruppo bianconero che inizierà la preparazione per la prossima stagione il 14 luglio a Vinovo.