Simpatia e sensualità a vagonate: questa è soprattutto la giunonica Marika Fruscio. La soubrette nata ad Agrate Brianza, da genitori meridionali (papà pugliese e mamma calabrese), si è fatta conoscere dal grande pubblico partecipando, in veste di corteggiatrice, alla trasmissione “Uomini e Donne” di Maria De Filippi.

L’aspetto positivo di Marika è che si presenta come una ragazza esuberante, che non ha timore di mostrare il suo corpo formoso, e lo fa con schietta e sincera consapevolezza: sa di piacere, e molto, e si dona in tutto il suo splendore ai fans, senza troppi problemi e senza alcun falso moralismo.

La sua esuberanza è saltata fuori più volte nel corso della trasmissione Diretta Stadio, in cui presenzia abitualmente come valletta: tifosissima del Napoli, non riesce a contenersi quando la sua squadra segna tanto da andare fuori di seno, oppure quando si tratta di scatenarsi in balli sexy (guarda il video) o in spogliarelli. E vogliamo parlare dello splendido body painting che si è fatta disegnare in occasione della finale di Coppa Italia tra Fiorentina e Napoli? (qui tutte le foto)

(photo credit: @marikafruscio1 Twitter)