C’è chi si spoglia in piazza in difesa dei diritti umani, come le FEMEN in Ucraina. E c’è chi si spoglia in piazza in difesa del proprio diritto (?) a partecipare al “Ballando sotto le stelle” argentino. E’ il caso di Mariana Diarco, che qualche giorno fa ha rischiato di mandare in tilt il traffico di Buenos Aires con un’esibizione al limite dell’infarto al miocardio. Il tutto, per convincere Marcelo Tinelli, conduttore di Bailando por un sueno, a prenderla nel cast del programma, in partenza il prossimo luglio.

La Diarco, che qui da noi era nota, si fa per dire, per essere stata la fidanzata del parmense Ezequiel Schelotto, ha fatto del suo meglio, insomma, esponendo i suoi argomenti più convincenti, nonché probabilmente gli unici a sua disposizione. Purtroppo per lei, a quanto pare, la sua ignuda supplica non ha ottenuto altro che qualche attacco di licantropia acuta per gli astanti.