Lo spigoloso carattere di Marco Materazzi si fa sentire anche in India, dove l’ex difensore di Perugia ed Inter allena.

Sul finire del primo tempo della gara tra il North East United e la squadra guidata da Matrix, il Chennaiyin, valida per la quinta giornata della Indian Super League, il massimo campionato indiano, si accende una rissa.

L’arbitro estrae un cartellino rosso diretto ad un calciatore del Chennaiyin, Khabra, mentre sulle panchine scoppia un diverbio tra lo stesso Marco Materazzi ed il tecnico del North East United, Farias.

‘Ci vediamo dopo…’, sembra urlare minaccioso Materazzi. La gara era sul punteggio di 0-0 e il Chennaiyin, rimasto in dieci, subirà i due gol che lo condanneranno alla sconfitta proprio nel finale. Al 90′ il rigore di Simao, al 94′ il 2-0 di Velez.

Con questa sconfitta (a sorpresa perché il North East United aveva sin qui sempre perso), il Chennaiyin scivola al quinto posto. Di seguito il video di quanto accaduto in attimi che hanno riproposto un Materazzi che non le manda a dire, proprio come ce lo ricordavamo in serie A.

Marco Materazzi è al Chennaiyin da poco più di un anno. Con la franchigia indiana, l’ex nerazzurro ha firmato un biennale da allenatore giocatore. Nella scorsa stagione, da mediano, ha totalizzato 7 presenze. Quest’anno Marco si è messo in pianta stabile in panchina, con alterni risultati.

Il suo Chennaiyin ha collezionato due vittorie e tre sconfitte, con otto reti fatte e sei subite. Attualmente è al quinto posto, le prime quattro squadre vanno a giocarsi i play off per la conquista di campione d’India.