Si temeva una pesante tegola per la Juventus. Claudio Marchisio era uscito molto acciaccato dalla sfida di Europa League contro la Fiorentina. Per lui si palesava un possibile stiramento al bicipite femorale della coscia destra.

Niente di tutto ciò. A riferirlo è lo stesso giocatore sul suo profilo Twitter: ‘per fortuna niente di grave‘. Continua ‘ora qualche giorno per recuperare poi si torna operativi

Il centrocampista sta attraversando un momento di buona forma. Ha ritrovato la giusta continuità nelle prestazioni e Conte gli sta concedendo un ampio minutaggio. Con ogni probabilità salterà almeno la trasferta di domani, in serie A, contro il Genoa, ma avere evitato un lungo stop è certamente positivo.

Sarebbe stato davvero un peccato per lui e per i Campioni d’Italia dovere rinunciare alla sua presenza. Dopo una breve assenza, in questo periodo ricco di impegni il Principino potrà permettere a Conte di alternarlo con Pogba, Pirlo e Vidal concedendo loro di rifiatare. Soprattutto il francese è apparso un po’ stanco nelle ultime uscite. Non bisogna scordarsi che la scorsa estate ha disputato e vinto il Mondiale under 20 disponendo, praticamente, di soli quindici giorni di vacanza. Sapere che l’ assenza di Marchisio sarà breve è un ottima notizia.

Il centrocampista può tirare un enorme sospiro di sollievo. Il suo 2011/2012 è stato realmente straordinario e contornato da una raffica incredibile di reti. La scorsa annata è stata meno brillante, ma comunque positiva. Questa è iniziata nel peggiore dei modi. L’infortunio nella finale di Supercoppa Italiana che l’ha tenuto ai box poco più di un mese e l’esplosione di Pogba gli sono costati il posto da titolare. Ora a suon di prestazioni positive è tornato a disporre di un buon minutaggio. Un’altro lungo stop sarebbe stato deleterio.