Il Guangzhou Evergrande di Marcello Lippi si è qualificata per la finale della Champions League asiatica. Le reti dei brasiliani Elkeson e Muriqui e dell’argentino Dario Conca, quest’ultimo autore di una doppietta, ha chiuso la sfida contro i giapponesi del Kashiwa Reysol sul 4-0, dopo la già sonante vittoria nella sfida d’andata (4-1).

In finale, il club cinese e l’ex commissario tecnico della nazionale italiana campione del Mondo nel 2006 affronterà molto verosimilmente i sudcoreani dell‘FC Seul, vincitori nella gara d’andata contro gli iraniani dell’Esteghlal Teheran per 2-0.