Napoli preoccupato per le condizioni di Manolo Gabbiadini, ieri vittima di una entrataccia di Prepelica nel finale di Italia-Romania. Per l’attaccante partenopeo, ieri al primo gol con la Nazionale maggiore, si teme una distorsione alla caviglia sinistra.

Gioia e dolore, dunque, per Manolo Gabbiadini, che su Facebook, più che preoccupato per la botta ricevuta, si è detto soddisfatto per la rete che ha portato momentaneamente in vantaggio gli uomini di Antonio Conte.

“Felice per il primo gol in azzurro e felice sia successo lì!
Spero nulla di grave, presto gli aggiornamenti”.

Questo quanto riferito dal medico della Nazionale, professor Enrico Castellacci, a Radio Crc: “Posso confermare che si tratta di distorsione alla caviglia sinistra. Altri esami non sono stati effettuati per volere del Napoli, che ha chiesto di riavere subito il calciatore a disposizione”.

“Ci siamo limitati, come chiesto dal club, ad inviare al Napoli gli esami sommari effettuati dopo la partita”.

L’attaccante del Napoli potrebbe andare incontro ad uno stop di due settimane, che non gli consentirebbe di essere presente né alla prossima trasferta di Verona (scontata la sua assenza), né al big match contro l’Inter.

Il Napoli nelle ultime ore è stato parecchio in ansia anche per le condizioni di Gonzalo Higuain. Il bomber azzurro è uscito malconcio dalla sfida della sua Argentina con il Brasile. Il Pipita ha rimediato contro i Verdeoro una contusione al piede destro.

Di nuovo in campo ieri contro la Colombia (Albiceleste vittoriosa in trasferta per 1-0), l’attaccante è uscito al 71′, forse per problemi muscolari.