Il primo impegno di livello nell’estate del Milan si apre con una sonora disfatta. Dopo il successo al Mestalla col Valencia, una mezz’ora da incubo costa ai rossoneri una cocente sconfitta per 5-3 contro il nuovo Manchester City di Manuel Pellegrini. La prima partita dell’Audi Cup all’Allianz Arena si trasforma nel festival del gol con otto reti in 43 minuti.

I Citizens aprono le danze dopo pochi secondi con David Silva, in rete su assist di Jovetic, cui seguono i sigilli di Richards, Kolarov e la doppietta di uno scatenato Dzeko che chiude la goleada e il match.Un parziale a cui la squadra di Allegri reagisce immediatamente tornando solo in soli sette minuti e rimonta fino al 5-3 grazie alla doppietta di Stephan El Shaarawy, che non segnava dal 24 febbraio (derby contro l’Inter, ndr), e al gol di Andrea Petagna, in rete anche contro il Sassuolo nel Trofeo Tim.

Nella ripresa i ritmi calano e le emozioni latitano se si escludono i tentativi del Faraone e di Boateng, e la traversa di Negredo dal limite. La girandola dei cambi serve solo ad Allegri per provare soluzioni nuove in vista del preliminare di Champions League. A onor di cronaca va detto che il Milan si presentava in Germania in emergenza formazione: senza Abate, De Sciglio, Pazzini, Zapata, Bonera, Robinho, Mexes, Montolivo, Saponara e Balotelli divisi tra infortuni e ritardatari dalla Confederations Cup. Privo anche del neo acquisto Silvestre, l’inedita difesa composta Vergara (rimandato), Constant, Zaccardo e Antonini (capitano per l’occasione) non convince.

“Dobbiamo restare sereni e continuare a lavorare e a pensare al nostro obiettivo che sono i Playoff di Champions – ha detto il tecnico a Milan Channel – . Abbiamo passato 35 minuti non belli, c’era un po’ di timore reverenziale, poi dopo la squadra ha reagito, ha cominciato a giocare, ha fatto gol e nel secondo tempo abbiamo giocato in modo più ordinato e con più coraggio. Mancavano i Nazionali, stasera era una squadra con molti giovani. El Shaarawy? Il gol e gli farà bene”. Il City vola in finale Audi Cup contro il Bayern Monaco, vittorioso 2-0 sul San Paolo che domani sfiderà il Milan.

Paolo Sperati su @Twitter @Facebook