Premettiamo subito una cosa: questa volta è stato tirato in mezzo, lui non c’entra nulla. Ma gira e rigira, si parla sempre di SuperMario Balotelli. E questa volta l’hanno addirittura paragonato ai passeggeri sospetti del volo scomparso nello spazio aereo malese.

Balotelli intervista gazzetta: missione genitore “Nella vita contano impegno e capacità”

Mario Balotelli-Fanny: la storia d’amore è finita

Mario Balotelli single: ritorno di fiamma per la Fico, flirt con la Marcuzzi e Barbara Berlusconi

I passeggeri saliti a bordo del Boeing 777 della Malaysia Airlines, quello che nella notte tra venerdì e sabato è precipitato nel mare vietnamita, somigliavano a Mario Balotelli. Ma non tutti i passeggeri, solo quelli che viaggiavano con passaporti rubati. E’ quanto ha riferito il direttore dell’Aviazione civile della Malaysia, Azharuddin Abdul Rahman, in conferenza stampa: “Conoscete il calciatore di nome Balotelli? Ecco, assomigliavano a lui”, ha detto. I passeggeri sospetti hanno usato i passaporti rubati dell’italiano Luigi Maraldi e dell’austriaco Christian Kozel: “Non sono asiatici – ha dichiarato Rahman - somigliavano a Mario Balotelli”.