Giampiero Ventura dovrà fare a meno di Nicola Maksimovic per almeno tre mesi. Il difensore serbo si è infortunato nel corso di un allenamento con la sua nazionale, riportando la frattura del quinto metatarso del piede sinistro.

Tegola per il Torino, che potrebbe rivedere uno dei suoi calciatori più importanti (Il Napoli aveva offerto finoa 18 milioni di euro per averlo) solo nel 2016. Per Maksimovic, infatti, si profila una operazione ed un lungo stop.

Così come riportato dal sito ufficiale del Torino, i medici granata si sono già confrontati con lo staff sanitario della nazionale serba per valutare l’entità dell’infortunio.

Questo il comunicato dell club granata: “Nikola Maksimovic si è infortunato al piede sinistro, in un allenamento della nazionale serba in preparazione alla sfida contro l’Armenia, in calendario venerdì 4 settembre a Novi Sad. Lo staff medico granata si è già confrontato con i responsabili sanitari della Serbia, tuttavia le valutazioni sulla diagnosi e sulla prognosi saranno comunicate dopo il rientro in Italia del difensore, post visita con i consulenti ortopedici del Torino”.

Con 27 presenze nello scorso campionato, Maksimovic si è imposto all’attenzione di numerosi club. Il Napoli lo ha inseguito a lungo, ma alla fine Cairo, che avrebbe voluto almeno 25 milioni di euro per cederlo, ha rigettato ogni offerta.

Non è certo un bel periodo per i granata,almeno dal punto di vista sanitario., Ventura, infatti, deve fare i conti con una vera epropria emegenza difensiva in vista della trasferta di verona.

Ai box è finito anche Cesare Bovo, quindici presenze nella scorsa stagione, che prosegue il lavoro differenziato a causa di un fastidio muscolare.