Emana fascino vintage la terza maglia dellUdinese 2017/2018. In vista della prossima stagione, i friulani hanno infatti voluto rendere omaggio all’indimenticato campione carioca Zico. Ritorno alla tradizione anche per la prima maglia, presentata nel week-end.

Udinese 2017/2018: bianconero “old style”

Bianco e nero i protagonisti assoluti della nuova divisa “home” dell’Udinese Calcio per la stagione 2017/2018. Nella forma più classica, abbandona disegni grafici e colori diversi dal bianco e dal nero, inseriti nelle prime maglie delle ultime stagioni sportive. Il nero è il colore predominante di tutta la divisa: nera è infatti la riga centrale della maglia, e nero è il colletto, ma in particolare di colore nero è il retro della maglia. Sulle maniche e sui pantaloncini una banda bianca impreziosisce la parte finale. La divisa sarà completata da calzettoni completamente neri. La prima maglia potrà inoltre essere abbinata a pantaloncini bianchi con banda finale nera e calzettoni bianchi, in caso di necessità. La prima divisa, come la terza, è frutto di una ricerca accurata di tessuti altamente traspiranti ed elasticizzati per consentire la realizzazione di un kit caratterizzato dal massimo comfort, per consentire la miglior performance dei giocatori.

Udinese 2017/2018: parata di vecchie glorie

Si tratta di una maglia ispirata a quella storica con il bandone nero centrale, una maglia significativa, quella con cui la Primavera bianconera vinse lo scudetto nel lontano 1981 e la stessa che Zico e compagni indossarono durante il campionato 1983-’84, il primo del calciatore mito brasiliano all’Udinese.
L’idea alla base di questo progetto è un richiamo al passato guardando al futuro: ed è proprio in quest’ottica che è stata pensata la presentazione, tenuta oggi nello spogliatoio dell’ Udinese Calcio alla Dacia Arena. Una presentazione diversa rispetto alla tradizionale conferenza stampa, che ha voluto celebrare l’incontro tra la storia, il presente ed il futuro del Club. HS, che da sempre ha legato la sua filosofia ai giovani, ideando tra gli altri il progetto Udinese Academy che coinvolge oltre 130 squadre affiliate in tutta Italia ed è dedicato alla ricerca ed alla crescita dei giovani talenti, ha voluto rendere protagonisti in questa occasione i ragazzi della squadra Under 16 del vivaio bianconero. I giovani giocatori hanno ricevuto le maglie da Franco Causio e Paolo Miano, due campioni che hanno fatto la storia dell’Udinese, e da Felipe, giocatore simbolo dell’Udinese di questi anni, cresciuto proprio come loro in questo settore giovanile. Un legame tra passato, presente e futuro, all’insegna della passione bianconera.

Udinese 2017/2018: effetto sfumato

Dal punto di vista del design dunque questa terza maglia guarda al passato, ma senza rinunciare ad un tocco di contemporaneità, dato dall’effetto sfumato del bandone centrale, che si ripete sia sulle maniche che sui pantaloncini.  Per quanto riguarda l’aspetto tecnico, la maglia è un prodotto interamente made in Italy, frutto di una ricerca che ha portato a realizzare un tessuto caratterizzato da un’alta traspirabilità, leggero e morbido al tatto, per garantire il miglior comfort ai giocatori durante le fasi di gioco. Inoltre, grazie a dei particolari trattamenti di combinazione di filati, il tessuto valorizza i colori, rendendoli particolarmente brillanti.