Giovani, la maggior parte italiani e autori di un bel gioco. Credenziali da cui riparte il Sassuolo 2016/17, reduce da una storica qualificazione ai preliminari di Europa League. Ecco con quali maglie giocherà l’armata di Eusebio Di Francesco.

PRIMA MAGLIA

Riuniti parecchi tifosi in occasione di Giovedì Neroverde, curiosi di scoprire le nuove casacche del team emiliano. Kappa, al secondo anno di partnership con la società del patron Squinzi, ha preferito non fare stravolgimenti. La collezione ricalca in parte quella della scorsa stagione. La divisa di casa mantiene le cinque righe verticali, di cui tre nere e due verdi. Apposti su queste lo stemma del Sassuolo, il lettering Kappa e il main sponsor Mapei. Scelta tipica della casa, la posizione di loghi e sponsor è spostata molto in alto. Nero il colletto nero a girocollo, messo in risalto da una cucitura verde a vista, dirette a delineare anche le bande nere che scorrono lungo spalle e maniche, all’interno delle quali troviamo gli “Omini” Kappa in serie. In tinta “black” pure i pantaloncini, a loro volta griffati dal logo Kappa sui fianchi, e i calzettoni, dal risvolto verde e la scritta “U.S. Sassuolo” ricamata.

SECONDA E TERZA MAGLIA

Adorna la Away una banda diagonale neroverde che si spezza in due tronconi per fare spazio al main sponsor. I pantaloncini sono bianchi con gli “Omini” verdi in riga sui lati, i calzettoni a loro volta bianchi con risvolto neroverde. Il filone prosegue per la terza maglia, caratterizzata da dettagli neri e loghi Kappa verdi sia sulle maniche che sui calzoncini. Ciascun modello si basa su Kappa Kombat 2017. Tessuti ultra leggeri e cuciture in nylon stretch danno maggiore elasticità, comfort e traspirabilità grazie alla tecnologia Hydroway Protection. Facilitato lo smaltimento del calore corporeo, complici i fori al laser sui fianchi e il mesh traspirante lungo la parte posteriore.