Alessandro Del Piero l’aveva detto: tutti i bambini devono avere il diritto, come me, di sognare il numero 10 della Juventus (foto by InfoPhoto). Detto, fatto: dopo l’anno di pausa, deciso in parte per onorare il grande capitano esiliato in Australia e in parte perché l’alternativa si chiamava Giovinco (con tutto il bene…), il club bianconero ha deciso di riassegnare la maglia che da tradizione appartiene al giocatore-simbolo della squadra, e che in passato è stata indossata da gente come Sivori, Platini e Baggio.

Secondo le voci che circolano nelle ultime ore, Arturo Vidal avrebbe chiesto al presidente Agnelli di poter ricevere cotanto onore. Il club non ha ancora preso una decisione, anche perché, per questioni di marketing, il mitico numero 10 sarebbe dovuto finire al tanto agognato top player, con Stevan Jovetic indiziato numero uno. Ma, dal momento che Vidal è il giocatore che meglio ha rappresentato lo spirito bellicoso della Juve bicampione d’Italia, nonché l’autentico uomo-chiave del gioco di Conte, non c’è stata chiusura nei confronti della sua richiesta. Sul web, i tifosi sono combattuti: c’è chi sembra entusiasta della scelta del cileno, chi preferirebbe vedervi Jovetic o un altro crack, e anche un consistente numero di nostalgici che spingono per il ritiro definitivo della maglia. E voi, da che parte state?

[polldaddy poll=7169469]