L’Inter perde la sua stella. No, nessuna cessione eccellente. Stiamo parlando del nuovo logo, che è stato presentati ieri e che apparirà sulle maglie nerazzurre dalla prossima stagione. Misteriosamente, sul logo non compare più la stella, che rappresenta i dieci scudetti vinti e che la Beneamata ha raggiunto nel 1979. La cosa ha naturalmente fatto insorgere i tifosi, che hanno criticato la scelta della Società sui social network e sui forum calcistici.

L’Inter aveva comunicato il cambio di logo sul sito ufficiale: “Provate a immaginare. Vostra moglie che vi sorride, vostro marito che vi abbraccia. Un amico con cui confidarsi, una cena in un posto speciale. Immaginate la musica, l’arte. Immaginate il gol più emozionante dell’Inter, la partita che vi ha regalato più sensazioni. Insomma, immaginate il bello. Quello che per voi è assoluto. Ecco, ora che nella vostra mente scorrono quei suoni, quei sapori, quei colori, ora che – dunque – avete tra i vostri pensieri la cosa più bella che ci sia, associatela ai nerazzurri. All’Inter. Alla squadra che vi fa battere il cuore. L’immagine che appare si compone pian piano, vero? Prima delle linee semplici, poi dei cerchi che si uniscono. Il bello, dunque, prende forma. Il bello è il nuovo logo. Che accompagnerà la società a partire da oggi. Un’immagine coordinata, come viene definita con parole tecniche. Un’immagine usata a tutto tondo: nella comunicazione, sui pullman, nel settore giovanile. One voice for a special team. Squadra che sarà milanese e internazionale. Leale e sorprendente. Che sarà leggendaria, come lo è sempre stata. Unica. Immaginate il bello, allora. Poi, guardate il nuovo logo. Vedrete che le due cose, coincidono”.

La stella sulla maglia è un privilegio che in Italia si possono permettere solo tre squadre: oltre ai nerazzurri, il Milan e la Juventus che di stelle dovrebbe averne addirittura tre, non fosse per la querelle con la Figc. Twitter è stato perciò preso d’assalto dal pubblico di fede nerazzurra: “Certo che la Società si è proprio sprecata. Uguale a prima, togliendo la stella”… “Qualcuno dica a Thohir che anche se fa un nuovo logo dell’Inter, non deve toccare la stella”.

Non mancano naturalmente gli sfottò degli anti-interisti: “Via la stella dal nuovo logo dell’Inter. Anch’essa era di cartone”. A cui ribatte una donzella: ”Nuovo logo dell’Inter senza stella perché la Juve ha rubato anche quella”.

La società ha comunque cercato di spiegare il motivo della cancellazione della stella: “La stella è stata riportata al suo significato di segnalazione di scudetti vinti e rimane obbligatoria solo sulla maglia”. Ma la rivoluzione dei tifosi è appena cominciata. Stay tuned, ragazzi.