Leo Messi è in Italia. Non purtroppo per giocare nel nostro campionato, ma per rilassarsi in vacanza. La pulce argentina del Barcellona, che sta godendo dei giorni di permesso supplementari dopo i Mondiali in cui la Nazionale sudamericana è arrivata in finale, ha scelto Capri per rilassarsi. Molta curiosità sull’isola, seppure abituata ai vip, quando al porto è arrivato il mega yacht del giocatore più famoso attualmente in circolazione.

Il Givi – questo il nome dello yacht di oltre 60 metri – era salpato da Castellammare di Stabia. Insieme al giocatore argentino, alcuni amici, la fidanzata e un addetto alla sicurezza. Messi, sceso dall’imbarcazione, si è concesso una passeggiata sulla banchina del porto, seppure assediato dai tanti fan che volevano foto e autografi. Pochi minuti per respirare l’aria di Capri, poi Messi è tornato sullo yacht, dove lo attendeva anche la sua compagna Antonella Roccuzzo.

Messi indossava una t-shirt bianca, pantaloni corti di jeans e scarpe da ginnastica. Se non fosse un volto conosciutissimo in ogni dove, sarebbe potuto passare inosservato. Come un qualsiasi turista. Il calciatore ha visitato pure il borgo marinaro di Marina Grande. Mentre al fianco del suo yacht era ormeggiato quello di Ezequiel Lavezzi, l’Angel and demons. A bordo, però, non c’è il Pocho, ma alcuni suoi amici. Oggi Messi potrebbe visitare la Costiera Amalfitana, dopo di che ci sarà la partenza per le Eolie. Perché il campionato italiano non fa ormai più gola ai grandi del calcio, ma le nostre coste sì.