Il Barcellona ha vinto 2-0 in casa del Betis Siviglia e mantiene la testa della classifica insieme all’Atletico di Madrid e con un punto di vantaggio sul Real Madrid. A decidere la sfida di Siviglia le reti di Rakitic e Suarez.

Impressionante lo stato di forma soprattutto del secondo, al nono centro nelle ultime tre uscite e sempre più “Pichichi” a quota 35 reti, contro le 31 di Cristiano Ronaldo. Risultato con il minimo sforzo, grazie anche alla superiorità numerica avuta per quasi un’ora di gioco. Tutto invariato dunque in vetta alla classifica a due giornate dal termine: in questo momento sarebbe il Barcellona a trionfare, grazie agli scontri diretti favorevoli nei confronti dell’Atletico Madrid di Diego Simeone.

Certo, la formazione di Luis Enrique ha come uno obiettivo ormai la Liga e di contro si trovava una squadra, il Betis, che non ha quasi nulla da chiedere a questo campionato. Il cocktail è servito e dunque ecco arrivare un altro successo per i blaugrana. Un successo che avvicina il Barcellona alla conquista del titolo e Suarez, a quota 54 centri in stagione, alla Scarpa d’Oro.

Classifica della Liga dopo 36 giornate, con altre due gare ancora da disputare: Barcellona 85 punti; Atlético Madrid 85, Real Madrid 84, Villarreal 64, Atletico Bilbao 58, Celta Vigo 57, Siviglia 52, Valencia 44, Las Palmas 43, Málaga 42, Eibar 42, Real Sociedad 42, Betis 41, Espanyol 40, Deportivo La Coruna 39, Granada 36, Rayo Vallecano 35, Sporting Gijón 35, Getafe 35, Levante 29.