Robert Lewandowski (foto by InfoPhoto) giocherà nel Bayern Monaco a partire dalla prossima stagione. Un segreto di Pulcinella – considerato che le carte erano già state tutte scoperte già subito dopo la finale di Wembley, quando il polacco ha provato a forzare la mano al Borussia Dortmund per favorire il suo passaggio immediato ai rivali bavaresi, incontrando il fermo rifiuto di principio da parte dei gialloneri, che già avevano dovuto piegare la testa per Mario Gotze – che ora è stato confermato dallo stesso giocatore.

Al termine della gara vinta dal Borussia contro il Monaco 1860, a precisa domanda, Lewandowski ha ammesso, seppur non esplicitamente, di aver già raggiunto un accordo con il team di Guardiola a partire dalla prossima estate, quando scadrà il contratto che lo lega ai gialloneri, fino al 2018. “Sì, dal 2 gennaio in avanti potrà firmare ufficialmente un altro contratto. Allora, potrò dirvi qualcosa di più, ora è troppo presto”. Parole di circostanza, queste ultime, utili soltanto a evitare sanzioni FIFA nei confronti del giocatore e del suo prossimo club (un calciatore può parlare di accordo raggiunto con un altro club solo a sei mesi dalla scadenza del suo contratto in essere), che non cambiano la sostanza: Lewandowski giocherà nel Bayern Monaco e il Borussia Dortmund non beccherà un marco. il saccheggio dello splendido collettivo di Klopp continua, e questa volta senza colpo ferire.