Metti uno dei difensori italiani più forti e conosciuti al mondo, Giorgio Chiellini; un progetto innovativo, unico ed indescrivibile come eFanswer e una splendida struttura sportiva come quella di Vinovo, quartier generale della Juventus. Il cocktail è servito, la sorpresa pure.

Perché, nello sport spesso sentiamo parlare sempre e solo delle stesse cose: gol, espulsioni, arbitri apostrofati nei più variopinti modi, moviola e così via. Ma, per una volta, l’attenzione si è spostata finalmente su qualcosa di innovativo, in un mondo un po’ troppo concentrato su se stesso e su dinamiche non di certo 2.0.

Questa volta, invece, a fare la voce grossa sono stati Giorgio Chiellini, difensore della Juventus e della nazionale italiana di calcio, e la piattaforma eFanswer. Quest’ultima è una startup nata da un’idea di Mattia Baldassarre, leccese che vive a Londra ma con un passato ed un presente anche a tinte milanesi. E’ stato lui stesso a spiegarci che cos’è eFanswer e come è nata l’idea di coinvolgere Giorgio Chiellini.

La prima Social Biography, dunque; un libro scritto assieme ai tifosi, per i tifosi, dei tifosi. Dove il Vip, in questo caso Giorgio Chiellini, diventa quasi una figura marginale, di quelle necessarie ma non troppo. Il tutto è stato reso possibile grazie anche all’innata passione del difensore livornese per la tecnologia, come ammette anche lui nel corso della nostra intervista.