Il Leicester sempre più primo in Premier League. I Foxes di Claudio Ranieri vincono anche contro il Newcastle (alla prima con Rafa Benitez in panchina) e conservano cinque punti di vantaggio sul Tottenham.

A decidere la sfida di ieri sera è stato un gran gol del giapponese Okazaki, che ha beffato il portiere ospite con una meravigliosa rovesciata dopo un batti e ribatti in area.

Il Newcastle ha dimostrato di rispondere alle prime cure del tecnico spagnolo, ma non ha saputo concretizzare le occasioni da gol piovute soprattutto nei primi minuti del match.

Tra il 17′ ed il 20′ i Magpies collezionano tre palle gol: Perez, Colback e Sissoko hanno l’opportunità di bucare la porta di Schmeichel, ma sprecano malamente.

Al 25′ Okazaki fa esultare Ranieri e qui il Leicester entra in controllo del match. Al 28′ il leicester potrebbe anche raddoppiare con Albrighton, il cui tiro finisce di poco a lato.

Nella ripresa il Newcastle sispegne poco a poco, il Leicester addormenta la partita, pur correndo qualche rischio di troppo. Al minuto 16 Perez spara un destro che sfiora il palo.

Nel finale il Newcastle protesta per un presunto fallo di mano in area di Morgan, ma l’arbitro la scia proseguire. Finisce così, 1-0.

Il Leicester può continuare a sognare. “Mancano 8 partite, vogliamo continuare a tenere questo passo”, le parole di Ranieri al termine della gara.

Nella prossima giornata il Leicester rende visita al Crystal Palace, il tottenham riceve il Bournemouth.