Turn over massiccio per Maurizio Sarri, che per Legia Varsavia-Napoli, secondo impegno di Europa League in programma stasera alle 21.05, lascerà a riposo diversi big. Saranno almeno cinque i cambi rispetto alla formazione che sabato ha battuto la Juventus.

De Laurentiis: Lo stadio San Paolo è un cesso

In difesa si rivedranno Maggio e Chiriches, a centrocampo spazio a David Lopez e Valdifiori, in attacco Gabbiadini conquisterà una maglia da titolare. Chances anche per El Kaddouri, che potrebbe essere l’uomo alle spalle delle due punte in caso di 4-3-1-2. Non sono stati convocati Insigne, Hamsik e Hysaj.

Qualche problema di formazione per il Legia Varsavia. Il tecnico polacco non avrà Furman, squalificato, ed il talento Duda, ko per infortunio. I padroni dic asa giocheranno col 4-2-3-1, con Guilherme, Prijovic, Kucharczyk alle spalle di Nikolic.

Legia Varsavia-Napoli, le parole di Sarri

Maurizio Sarri ha invitato la squadra a non pensare al prossimo e delicato impegno di campionato, che vedrà gli azurri ospiti del Milan.

‘Non dobbiamo pensare ai rossoneri’, le parole del tecnico partenopeo ‘giochiamo contro una grande squadra ed in uno stadio suggestivo. La formazione? Non la dico. Se anche ci fosse turn over sono certo che chi giocherà lo farà bene’.

Dubbi di formazione e di schema. 4-3-3 o 4-3-1-2? ‘Dipenderà dall’allenamento di giovedì mattina, deciderò in base agli uomini che vedrò più in forma. L’aereo per Varsavia? Non amo volare. E’ stato un viaggio tranquillo, per gli altri, non per me’.

Legia Varsavia-Napoli, le probabili formazioni

LEGIA VARSAVIA (4-2-3-1): Kuciak; Bereszynski, Rzezniczak, Lewczuk, Brzyski; Tričkovski, Vranjes; Guilherme, Prijovic, Kucharczyk; Nikolic. All. Berg
NAPOLI (4-3-3): Reina; Maggio, Albiol, Chiriches, Ghoulam; Lopez, Valdifiori, Allan; Mertens, Gabbiadini, Callejon. All. Sarri
ARBITRO: Koukoulakis (Grecia)

La gara sarà trasmessa in diretta da Sky Sport 1.