Prosegue il cammino europeo della Lazio. Allo stadio Olimpico i ragazzi di Simone Inzaghi giocheranno a partire dalle ore 19 contro lo Zulte Waregem.

Lazio: Caicedo davanti

È stata capace di rimettersi in piedi la formazione biancoceleste. Finita per essere travolta dal ciclone Napoli, nell’ultimo week-end ha sbrigato con disinvoltura la pratica Hellas Verona. Ottima prova e adesso tocca un altro avversario decisamente alla portata. Le sofferenze in casa del Vitesse (sconfitto 3-2 in rimonta), devono servire comunque da monito. La formazione di partenza sarà un 3-5-1-1. Strakosha, favorito su Marchetti (in condizioni fisiche non ottimali) sarà protetto Patric, Luiz Felipe e Radu. In mezzo al campo Parolo, Di Gennaro e Murgia, giocheranno larghi Marusic e Lukaku. In avanti fiducia a Caicedo, ‘spalleggiato’ da Luis Alberto. Indisponibili Felipe Anderson, Basta, Wallace, De Vrij e Bastos. Riposeranno anche i pezzi pregiati Lulic, Milinkovic-Savic e Immobile.

Zulte Waregem: si riparte dal 4-4-2

Lontana dal pubblico amico, lo Zulte Waregem cercherà di muovere la classifica. Nella prima gara del girone, i belgi hanno ceduto di schianto contro il Nizza di Balotelli per 5-1. In campionato i risultati sono di gran lunga migliori, come certifica il terzo posto, a -5 dal Club Brugge capolista. Il tecnico Franck Dury ha lasciato a casa Bossut, infortunato. Guantoni a Leali, si sistemeranno davanti a lui De Fauw, Heylen, Derijck, Hamalainen. Coppia di centrocampo Doumbia e De Mets, gli esterni saranno De Pauw e Kaya. In avanti Olayinka, Leya Iseka.

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Patric, L. Felipe, Radu; Marusic, Parolo, Di Gennaro, Murgia, Lukaku; L. Alberto; Caicedo. A disp. Vargic, Crecco, Lulic, Palombi, Milinkovic-Savic, Nani, Immobile. All. S. Inzaghi.

SQUALIFICATI: nessuno
DIFFIDATI: nessuno
INDISPONIBILI: Basta, Bastos, De Vrij, F. Anderson, Wallace

ZULTE WAREGEM (4-4-2): Leali; De Fauw, Heylen, Derijck, Hamalainen; De Pauw, Doumbia, De Mets, Kaya; Olayinka, Leya Iseka. A disp. Bostyn, Baudry, Walsh, Madu, Cordaro, Coopman, Saponjic. All. Dury.

SQUALIFICATI: nessuno
DIFFIDATI: nessuno
INDISPONIBILI: De Sart

ARBITRO: Lechner (Aut)
GUARDALINEE: Heidenreich (Aut)-Kolbitsch (Aut)