Angelo Peruzzi ritorna alla Lazio da dirigente. Sarà il nuovo club manager dei biancocelesti. Oggi la conferenza stampa dell’ex portiere, 192 presenze con le Aquile tra il 2000 ed il 2007.

“Ho accettato questo ruolo per due ragioni”, ha spiegato Peruzzi. “Innanzitutto perché si tratta di una sfida stimolante ed importante. La seconda è che dopo otto campionati con la maglia biancoceleste, sentivo di dover dare ancora qualcosa a questa società”.

‘Cinghialone’ ha firmato un contratto di un solo anno. “Lotito avrebbe voluto sottopormi un contratto più lungo, ma io sono fatto così. Io ho inizialmente proposto un contratto di 3 mesi in 3 mesi. Se farò bene, a fine anno ci siederemo e parleremo del rinnovo. Per adesso mi sto riambientando nel club, negli ultimi due giorni ho osservato la struttura e l’organizzazione della società, poi prenderò le decisioni consequenziali”.

“Quale sarà il mio ruolo? Starò molto a contatto con la squadra, dovrò risolvere eventuali negatività, essere un raccordo tra società e squadra, ma pure tra squadra ed allenatore”.

Accanto a Peruzzi era seduto il presidente Lotito. “Ha capacità che ci daranno la possibilità di raggiungere grandi traguardi. la sua esperienza ci sarà di grandissimo aiuto”.