Lazio-Galatasaray stasera alle 19 allo stadio Olimpico. Dopo l’1-1 dell’andata, per i biancocelesti si profila una ghiottissima occasione per approdare agli ottavi di Europa League.

Una partita che per la squadra di Pioli vale tanto. L’ex tecnico di Bologna e Chievo Verona non si nasconde ed ammette: “Consoderiamo questa gara importantissima, è fondamentale perché abbiamo la possibilità di dare un senso alla stagione”.

All’andata la Lazio ha conquistato un pareggio che forse è andato anche stretto. “E’ andata bene perché iniziamo questa partita con un piccolo vantaggio. Al di là di questo aspetto, sarà importante non fare calcoli. Se entriamo in campo con la voglia di vincere e non di gestire il risultato avremo più possibilità di ottenere un qualcosa di positivo da questa partita”.

Sulla stessa lunghezza d’onda è Lulic: “Non vogliamo fare calcoli. Il Galatasaray è una squadra molto forte, lo sappiamo. Dobbiamo scendere in campo concentrati e vogliosi di fare risultato”.

La squadra turca porterà a Roma 1600 tifosi, è probabile che non saranno molti di più quelli biancocelesti: “Non credo in un Olimpico pieno. Spero però ci sia gente disposta a supportarci”

LAZIO (4-3-3) - Marchetti; Konko, Mauricio, Hoedt, Radu; Milinkovic, Biglia, Parolo; Felipe Anderson, Matri, Lulic. All. Pioli. A disp. Berisha, Bisevac, Basta, Cataldi, Mauri, Candreva, Klose, Djordjevic.
GALATASARAY (4-2-3-1) - Muslera; Sarioglu, Chedjou, Balta, Carole; Donk, Inan; Öztekin, Sneijder, Podolski; Bulut. All. Denizli. A disp. Cenk, Denayer, Semih, Bilal, Olcan, Koray, Emre, Dismissid, Linnes.
ARBITRO: Bezborodov (Russia)