Nel Paris Saint Germain è scoppiato il caso Ezequeil Lavezzi-Edinson Cavani. I due giocatori non si sono presentati al ritiro della squadra in Marocco, programmato in vista di un’amichevole disputata a Marrakech contro l’Inter – che i francesi hanno vinto per 1-0, grazie alla rete siglata da Yohan Cabave – e hanno mandato su tutte le furie sia la società sia il tecnico Laurent Blanc.

I dissapori tra il Paris Saint Germain e i due giocatori sudamericani sono noti da tempo, così com’è noto che né Cavani né Lavezzi sarebbero così soddisfatti di giocare nella squadra francese. Adesso bisognerà solo attendere per scoprire cosa accadrà il 2 gennaio, quando la squadra si ritroverà nel ritiro di Parigi, al rientro dalle vacanze natalizie. Blanc ha già annunciato che la società prenderà certamente dei provvedimenti in seguito al loro comportamento, sia a livello sportivo sia a livello di club (potrebbe trattarsi di una multa oppure della cessione – e in questo secondo caso potrebbe fare un favore ad entrambi).

Stando a quanto dichiarato da Blanc, la società non sarebbe neppure a conoscenza dei motivi dell’assenza di Cavani e Lavezzi al ritiro in Marocco. Il tecnico sta ancora aspettando che i giocatori rivelino le rispettive ragioni e ha anche assicurato, che per quanto ne sappia lui nessuno dei due sarebbe su piede di partenza. Per quanto riguarda Lavezzi però, già da tempo si rincorre la voce che il giocatore potrebbe presto giocare nelle fila della stessa Inter, tornando così in Italia.

(photo credit by: Infophoto)