Ha incuriosito parecchio la presenza di Fabio Paratici, direttore sportivo della Juventus, a Milano dove oggi si è tenuta l’assemblea di Lega. Il d.s. non è certamente il maggior esponente politico dei bianconeri. Infatti sarebbe stato nel capoluogo lombardo per incontrare Sergio Berti, l’agente di Aleksander Kolarov. Insieme a lui c’era l’inseparabile collega e amministratore delegato dei Campioni d’Italia, Giuseppe Marotta.

Il terzino sinistro del Manchester City è un vecchio pallino dei bianconeri e piace particolarmente ad Antonio Conte. Sì proprio a lui, al tecnico salentino che nelle ultime ore sta tenendo in apprensione tutto il mondo juventino riguardo al suo futuro. Magari la società sta lanciandogli qualche segnale per convincerlo a restare.

L’esterno sinistro serbo, classe 1985, potrebbe davvero tornare utile alla Vecchia Signora che in quel ruolo ha la coperta abbastanza corta. Kolarov nasce terzino. Quindi potrebbe adattarsi perfettamente a fare il difensore nel 4-3-3, ma se proprio ce ne fosse la necessità potrebbe ricoprire anche la posizione di attaccante esterno. Nel caso di 3-5-2, invece, il calciatore dei Citizien agirebbe come esterno mancino nel centrocampo a 5. In sostanza, un giocatore duttile. Come piace a Conte.

Quello odierno è stato un semplice contatto. Si è sondato il terreno. La trattativa con il Manchester City deve ancora iniziare, ma così si è potuta sondare la disponibilità del giocatore a trasferirsi a Torino. Non va dimenticato inoltre che gli inglesi sono tra i club spasimanti di Pogba. Su Kolarov ha posto le sue attenzioni anche la Roma. A Milano era presente pure Walter Sabatini, direttore sportivo dei giallorossi. Si sta preparando, quindi, la strada per riportare l’ex laziale in Italia. Dopo il duello in campionato si profila anche un altra interessante sfida di calciomercato tra bianconeri e capitolini.

Non va dimenticato che Sergio Berti è anche l’agente di Alessio Cerci, altro giocatore che potrebbe interessare alla Juventus.

LEGGI ANCHE

Seedorf via dal Milan: commenterà i Mondiali per la BBC

il film del campionato bianconero in video