Avrebbe dovuto essere il suo anno sabbatico, come annunciato all’inizio del 2015 da Jürgen Klopp ma il tecnico tedesco, dopo aver lasciato il Borussia Dortmund al termine della stagione 2014-2015, dopo la chiamata da parte dei vertici di Anfield Road in quel di Liverpool prenderà il posto di Rodgers sulla panchina dei Reds, pronto ad un più che probabile esordio lampo il 17 ottobre in trasferta contro il Tottenham.

Klopp, dopo un trascorso da calciatore in Bundesliga, a Magonza dal 1990 al 2001, ha esordito da allenatore proprio sulla panchina del Mainz nel 2001, conducendo il club renano fino al 4° posto nel massimo campionato tedesco nella stagione 2007-2008, piazzamento che gli valse la chiamata sulla panchina ben più prestigiosa del Borussia Dortmund, col quale ha vinto due scudetti (2010-2011, 2011-2012), una Coppa di Germania (2011-2012) e 3 Supercoppe di Germania (2008, 2013, 2014). La notizia era nell’aria, come si suol dire, ma dopo il rifiuto da parte di Ancelotti, è arrivata la conferma ufficiale sui canali di Sky Deutschland: Jurgen Klopp è dunque il nuovo allenatore del Liverpool.

Klopp sostituirà quindi Brendan Rodgers, che era stato esonerato domenica 4 ottobre dopo il pareggio 1-1 nel derby del Merseyside contro l’Everton. L’allenatore tedesco dovrebbe, come detto, già esordire sulla panchina del Liverpool sabato 17 ottobre in trasferta contro gli Spurs. Il Liverpool è attualmente decimo in classifica in Premier League a quota 12 punti dopo otto giornate di campionato con un bilancio di 3 vittorie, 3 pareggi e 2 sconfitte.