L’ultima del calciomercato porta a Roma: Seydou Keita è un nuovo giocatore giallorosso, ingaggiato a parametro zero. Nato a Bamako, Mali, il 16 gennaio 1980, è anche il capitano della sua nazionale. E’ il cugino di Mohamed Sissoko, già giocatore tra le altre di Valencia, Liverpool, Juventus e Fiorentina. Ha firmato ieri un contratto di un anno, dopo due e mezzo passati in estremo oriente al Dalian Aerbin, club cinese famoso più per i soldi che da ai calciatori che per altre motivazioni.

E pensare che, l’8 luglio 2012, aveva rescisso il suo contratto con il Barcellona con un anno di anticipo, dicendo addio alla squadra con la quale aveva vinto 14 titoli. In quel caso, però, preferì andare in Cina piuttosto che provare l’avventura in Italia con la maglia del Milan. Uno smacco che in casa rossonera ancora si ricordano.

Seydou Keita, photo credit: calciostreaming via photopin cc