Dopo la recente vittoria nella gara di andata dei sedicesimi di finale di Europa League contro il Trabzonspor, riprende il cammino della Juventus in campionato. Nell’ultimo turno di serie A i Campioni d’Italia hanno vinto 3-1 contro il Chievo e oggi alle 18.30 sfideranno il Torino allo Juventus Stadium. In serie A i bianconeri hanno sei punti di vantaggio sulla seconda in classifica, la Roma. La squadra di Conte ha dunque l’obiettivo di riportarsi a nove lunghezze dai giallorossi e sconfiggere i rivali concittadini. Il Torino sta vivendo una stagione straordinaria. In classifica i granata viaggiano a ridosso della zona Europa League e nell’ultimo turno di serie A hanno vinto 3-1 nella complicata trasferta del Bentegodi contro il Verona, dove ha pareggiato persino la capolista Juve. Lo scorso campionato, nel primo derby della Mole allo Juevntus Stadium, i bianconeri sconfissero i granata per 3-0. Andarono a segno Marchisio, che realizzò una doppietta, e Giovinco. Nell’attuale serie A, nella gara di andata disputata all’Olimpico di Torino ha vinto la Juventus 1-0 con un contestato gol di Pogba.

Conte, che deve rinunciare a Chiellini, Pepe e Vucinic, decide di schierare la Juventus con il 3-5-2. Tra i pali ci sarà Buffon. In difesa il tecnico salentino dovrebbe recuperare Barzagli che andrebbe a formare un terzetto con Bonucci e uno tra Ogbonna e Caceres (favorito). Sulle corsie laterali dovrebbero tornare Lichtsteiner a destra e Asamoah a sinistra. Nel cuore del centrocampo dovrebbero giocare Vidal, Pirlo e Pogba, con Marchisio che partirebbe dalla panchina. In attacco dovrebbe ricomporsi il tandem Tevez-Llorente. Ventura, che deve fare a meno degli indisponibili Gazzi e Barreto, potrebbe schierare il Torino con il 3-5-2. In porta c’è Padelli. Il terzetto difensivo dovrebbe essere composto da Bovo o Maksimovic, Glik e Moretti. Sul’out di destra dovrebbe agire Darmian, su quello di sinistra S. Masiello. In mediana spazio a Vives con due tra El Kadduri, Farnerud e Kurtic. In attacco dovrebbero giocare i re del gol Cerci e Immobile. I granata potrebbero anche giocare con il 3-4-1-2 con El Kadduri trequartista. Dirigerà la gara Rizzoli della sezione di Bologna.

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Caceres, Lichtsteiner, Vidal, Pirlo, Pogba, Asamoah, Llorente, Tevez. All. Conte

Torino (3-5-2): Padelli, Bovo, Glik, Moretti, Darmian, Kurtic, Vives, El Kadduri, S. Masiello, Cerci, Immobile. All. Ventura.