Juventus-Torino è il match clou della 35esima giornata di serie A. I granata, noni in classifica con 49 punti, sono abbastanza lontani dalla zona-Europa, ma anche al sicuro dalla bagarre salvezza, e non hanno più nulla da chiedere al campionato. Liberi da ogni tensione, senza nulla da perdere, i calciatori di Mihajlovic vogliono però regalare ai propri tifosi l’ultima soddisfazione stagionale, ovvero battere la Vecchia Signora nel derby della Mole.

I bianconeri, di contro, hanno la possibilità di vincere con tre turni di anticipo il sesto Scudetto consecutivo. Hanno bisogno però di battere i granata, o almeno pareggiare, ed aspettare che da San Siro arrivi un risultato positivo, ovvero quello di una sconfitta o di un pari della Roma, impegnata nella difficile tarsferta col Milan.

Queste le formazioni del match. Allegri, in vista del ritorno della semifinale di Champions League, potrebbe far riposare alcuni titolari. Sin dal 1′ potrebbero giocare Benatia, Lichtsteiner ed Asamoah. Nessun problema di formazione per Mihajlovic, che si affida a Belotti con alle spalle il trio composto da Iago Falque, Ljajic e Boyè.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Bonucci, Asamoah; Khedira, Pjanic; Cuadrado, Dybala, Mandzukic; Higuain Allenatore: Allegri.
Torino (4-2-3-1): Hart; Zappacosta, Moretti, Rossettini, Avelar; Baselli, Acquah; Iago Falque, Ljaic, Boyè; Belotti. Allenatore: Mihajlović.
Arbitro: Valeri