Si scaldano già gli animi in chiave calciomercato, ma la Juventus ha un sogno, quello di trattenere a Torino Paul Pogba per tentare di vincere la Champions League. Tutti d’accordo, dal tecnico Massimilano Allegri al club: il centrocampista francese, se si vuole puntare in alto, deve restare. 

Ed è proprio questo quello che cercherà di fare la Juventus, anche se le insidie sono davvero tante. Su tutte i quasi 100 milioni di euro che diversi club sono pronti a spendere per portare via Paul Pogba da Torino. La società, dal canto suo, non può fare altro che adeguargli l’ingaggio, per il resto sarà tutto ancora da definire. Una cosa, però, è chiara: l’eventuale partenza di Paul Pogba farebbe perdere qualità alla rosa di Max Allegri e questo è quello che tutti vorrebbero evitare.

Anche perché c’è la situazione legata anche ad Alvaro Morata: anche in questo caso il club bianconero vorrebbe trattenerlo, ma l’ultima parola spetta al Real Madrid, che ha un diritto di riacquisto sul giocatore. In partenza anche Cuadrado, in prestito dal Chelsea: Antonio Conte vuole riportarlo a Londra ed essendo il giocatore in prestito, la Juventus non può decidere.

Sul fronte acquisti prosegue l’inseguimento al 22enne centrocampista André Gomes del Valencia, che costa però 25-30 milioni. La Juve ha già un accordo di massima con il giocatore. Sempre a Valencia si potrebbe aprire la trattativa per Shkodran Mustafi, 24 anni, difensore tedesco già alla Sampdoria. Acquistato per 9 milioni, molto duttile, costa circa 15 milioni e potrebbe sostituire alla grande Caceres. E poi c’è la carovana dei soliti nomi: Kanté, Mkhitaryan, Cavani, Pastore, Isco e Oscar.