La Juventus arriva alla sfida casalinga contro il Sassuolo dopo la cocente eliminazione in Champions League (leggi qui). Presumibilmente i ragazzi di Conte metteranno in campo una grande voglia di vincere. La squadra bianconera è prima nella classifica di serie A (dove trionfa senza subire reti da sette gare consecutive), con tre lunghezze di vantaggio sulla Roma e otto sul Napoli. Oggi la Vecchia Signora vorrebbe conquistare dei punti per cercare di giungere allo scontro diretto con i giallorossi (in programma tra due turni, il 5 gennaio) davanti alla società capitolina. Contro gli emiliani, i bianconeri dovranno fare a meno dei loro tifosi della Curva Sud che sconta l’ultima giornata di squalifica a causa dei cori durante Juventus-Napoli del 10 novembre scorso. Nell’incontro odierno prosegue l’iniziativa del club campione d’Italia ‘Gioca con me….tifa con me’ . Il settore squalificato dello stadio sarà quindi riempito di bambini.  Il Sassuolo arriva a Torino dopo la pesante sconfitta interna maturata nella nebbia di Reggio Emilia contro il Chievo. I neroverdi vorrebbero conquistare punti per cercare di allontanarsi dalla zona caldissima della classifica. La squadra di Di Francesco è già stata in grado di pareggiare all’Olimpico contro la Roma e al San Paolo contro il Napoli. Nelle fila degli emiliani militano, tra gli altri, Marrone, Berardi e Zaza che sono in comproprietà tra il club di Squinzi e la Vecchia Signora (leggi qui le loro caratteristiche).

La Juventus dovrà fare a meno degli indisponibili Pirlo, Vucinic e dello squalificato Marchisio. Conte dovrebbe confermare il 3-5-2. Tra i pali gioca capitan Buffon. In difesa dovrebbero esserci Barzagli, Bonucci e Chiellini. La corsia di destra dovrebbe essere occupata da uno tra Lichtsteiner (favorito) e Isla, mentre su quella mancina potrebbe agire Peluso (o Isla). Nel cuore del centrocampo mancano sia Pirlo che Marchisio, quindi il tecnico bianconero potrebbe formare un trio composto da Vidal, Pogba e Asamoah (favorito) o Padoin.  Se il ghanese non dovesse trovare spazio in mediana, potrebbe essere spostato sull’out sinistro. In attacco dovrebbe essere schierato Tevez con uno tra Quagliarella e Llorente (favorito). Di Francesco pare orientato a scegliere il 3-4-3. Davanti a Pegolo potrebbero giocare Antei, Bianco e Rossini o Marzorati. Sulla corsia di destra dovrebbe esserci spazio per Gazzola, ma attenzione alla candidatura di Schelotto, mentre in mezzo al centrocampo potrebbero agire capitan Magnanelli e Marrone. Sulla sinistra dovrebbe esserci Longhi. In attacco il tecnico neroverde potrebbe schierare Zaza, Floro Flores e uno tra Masucci e Missiroli. L’allenatore del Sassuolo, però, potrebbe optare per un più prudente 3-5-2 inserendo Kurtic in mediana. Per gli emiliani sono indisponibili Terranova, Gomes , Farias, mentre il talento Berardi è squalificato come pure Acerbi fermato dalla Procura Antidoping per ulteriori accertamenti. Dirigerà la gara Bergonzi della sezione di Genova.

Juventus (3-5-2): Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Licthsteiner, Vidal, Pogba, Asamoah, Peluso, Llorente, Tevez. All. Conte

Sassuolo (3-4-3): Pegolo, Antei, Bianco, Rossini, Gazzola, Magnanelli, Marrone, Longhi, Missiroli, Zaza, Floro Flores. All. Di Francesco.