UPDATE!! ore 21.00: allo Stadium è stato un grande spettacolo di solidarietà. Le Real Madrid Leyendes abbattono la Juventus Legends 5-1. Per gli spagnoli hanno segnato Morientes, Zidane, Seedorf, De La Red (rigore), Velasco. Il centro dei bianconeri è stato realizzato da Tacchinardi. Circa 22.000 gli spettatori, tanti.

Questa sera allo Juventus Stadium le vecchie glorie dei bianconeri (Juventus Legends) sfideranno quelle del Real Madrid (Real Madrid Leyendes). Lo spettacolo inizierà alle 18.30, ma il calcio d’inizio sarà alle 19.00. Il match è valido per ‘l’Unesco Cup 2014’.  L’incasso sarà destinato alle iniziative dell’Unesco per il reinserimento sociale dei bambini soldato coinvolti in Mali e nella Repubblica Centrafricana. Sarà presente un vero e proprio parterre de roi: da Pavel Nedved a Zinedine Zidane passando per Fernando Hierro, Stefano Tacconi, Emilio Buttragueno. Un anno fa, il 9 giugno 2013, le due squadre si erano affrontate al Santiago Bernabeu in occasione del ‘Corazon Classic Match 2013 Vera Cruz’. Allora il ricavato venne donato alla Croce Rossa spagnola ‘Exito Escolar’. Quella gara fu vinta 2-1 dai Galacticos con le reti di Figo e Perez. Per i bianconeri andò a segno il difensore uruguayano Montero. Lo spettacolo è assicurato anche in questa occasione.

Tra le due società si potrebbe parlare molto di calciomercato. Sono ore caldissime per l’affaire Morata. Il centravanti del Real Madrid, classe 1992, piace molto alla Juventus. Tuttosport riporta un’intervista a Ernesto Bronzetti consigliere del Presidente dei Galacticos, Florentino Perez, e figura di spicco nei rapporti con l’Italia. Bronzetti ha confermato che il giocatore gradirebbe un eventuale trasferimento sotto la Mole.  Il consigliere afferma pure che il giovane bomber potrebbe partire solo qualora fosse trovato un sostituto e che i Blancos non vorrebbero perdere il controllo su di lui. I Campioni d’Italia potrebbero avere già raggiunto l’accordo con il calciatore, ora devono fare lo stesso con le Merengues. Probabilmente servirà ancora del tempo e non va dimenticato che sullo spagnolo vi sono anche molti altri club: si parla di 11.

Relativamente agli altri movimenti in attacco. Quagliarella ha recentemente aperto alla possibilità di un suo passaggio alla Fiorentina.  Queste le parole del bomber a firenzeviola.it ‘e’ una delle opzioni e chissà che non possa tornare davvero in maglia viola’. 

Continua poi la telenovela Guarin. Secondo il giornalista Sky, Gianluca Di Marzio, i vertici di Corso Galileo Ferraris non hanno mai smesso di apprezzare il colombiano e di mantenere i rapporti con il suo entourage. L’Inter però non gradirebbe contropartite tecniche, ma solamente cache. Di Marzio parla di una cifra intorno ai 18 milioni. In relazione al centrocampo, sempre Bronzetti, nega l’interesse del Real per Vidal e Pogba. Pretattica?

Intanto la Juventus è la squadra italiana che fornirà il maggior numero di giocatori alla nazionale di Prandelli in Brasile. Ben 6: Buffon, Chiellini, Barzagli, Bonucci, Pirlo e Marchisio.

LEGGI ANCHE:

la lista dei convocati di Cesare Prandelli per il Mondiale 2014

le pagelle di Italia-Irlanda

Inter Stramaccioni: l’allenatore tra la buonuscita con i neroazzurri