Sta prendendo corpo in queste ore la trattativa che dovrebbe portare Paul Pogba dalla Juventus al Manchester United. Da quanto apprendiamo, queste dovrebbero essere le ore decisive per definire il passaggio del giocatore, al punto che il manager del centrocampista è immediatamente volato in Inghilterra per discutere i dettagli dell’offerta. Mino Raiola in questo momento è a colloquio con i dirigenti del club inglese per ascoltare l’incredibile offerta che lo United vorrebbe proporre alla Juventus: 125 milioni di euro per il cartellino di Paul Pogba. Un’offerta davvero incredibile, che farà quantomeno riflettere i bianconeri sul da farsi: si tratterebbe davvero d’incassare un quantitativo enorme di denaro, che parzialmente potrebbe essere utilizzato per sferrare l’assalto decisivo a Higuain.

È da poco emerso, però, che nell’accordo esistente tra la Juventus e il calciatore, esisterebbe una sorta di clausola segreta che consentirebbe al giocatore di ottenere il 20% del ricavato dalla sua cessione. Questo vorrebbe dire che se il Manchester United dovesse realmente pagare il cartellino di Pogba 125 milioni, nelle casse dei bianconeri ne finirebbero “solo” 100, mentre al giocatore e al suo scaltro manager Raiola andrebbero i restanti 25 milioni di euro.

José Mourinho stravede per Pogba e già la scorsa estate aveva convinto i dirigenti del Chelsea a fare follie pur di poterlo avere nella sua squadra. L’affare non andò in porto, ma quest’anno ecco che il tecnico portoghese è pronto a tornare alla carica, stavolta con i milioni dello United, che al ragazzo avrebbe inoltre proposto un contratto faraonico di 12 milioni all’anno per cinque stagioni. Numeri da capogiro, che fanno decisamente pensare che stavolta la trattativa potrebbe andare a buon fine, rendendo soddisfatti praticamente tutti: Mourinho, che avrebbe finalmente il suo pupillo al centro del suo progetto tecnico, la Juventus, che si priverebbe di una colonna del suo centrocampo, avrebbe però i fondi per strappare Gonzalo Higuain al Napoli. Sarebbero contenti anche Pogba e Raiola, che da tutto quest’affare intascherebbero un bel gruzzoletto. Continueremo a seguire la vicenda, certi che se le cifre dovessero essere confermate, il trasferimento potrebbe avvenire a breve: troppi soldi per poter dire di no.