Ormai si può dire, tra Paul Pogba e il Manchester United è davvero tutto fatto. Il centrocampista francese, che in questo momento si trova a Miami per le vacanze estive, è già stato allertato che da un momento all’altro potrebbe dover partire per l’Inghilterra, dove dovrà sostenere le visite mediche di rito. Il giocatore sta solo aspettando il via libera della Juventus per poter cominciare questa nuova avventura.

Tra i bianconeri e i red devils ormai l’accordo è totale: il trasferimento di Paul Pogba dalla Juve al Manchester United sarà il più caro nella storia del calcio. Gli inglesi pagheranno infatti ben 110 milioni di euro per assicurarsi il cartellino del giocatore e i bianconeri realizzeranno una plusvalenza incredibile di 106 milioni.  Il giocatore invece è pronto a firmare un contratto di cinque anni, andando a guadagnare 12 milioni netti a stagione. Gli annunci ufficiali sono attesi entro pochissimo, stavolta ci siamo davvero.

Sostanzialmente è stato definito tutto nella giornata di ieri, quando i dirigenti della Juventus hanno incontrato il procuratore di Pogba, Mino Raiola, con il quale sono stati definiti molti dettagli legati al trasferimento. Da quella riunione è poi partito il via libera ai legali della Juventus per redigere i contratti. Il club bianconero non ha ancora autorizzato il calciatore a svolgere le visite mediche, ma ormai ci siamo davvero: il prossimo aereo che prenderà Pogba, lo porterà direttamente a Manchester, dove José Mourinho non vede l’ora di farlo diventare la colonna portante dello United del presente e del futuro.