Juventus-Palermo scendono in campo stasera alle 20.45 allo Stadium. I bianconeri cercano una vittoria in grado di allontanare ulteriormente le inseguitrici, i rosanero vogliono bissare l’impresa di Napoli e strappare almeno un punto che farebbe morale e, soprattutto, classifica.

Il compito della squadra di Diego Lopez, però, è a dir poco proibitivo. La Juventus è infatti reduce da ben 28 vittorie in casa consecutive: una striscia impressionante che stasera ha buone possibilità di allungarsi.

Allegri non avrà a disposizione lo squalificato Mandzukic, l’infortunato Chiellini e, probabilmente, Bonucci. Inoltre, in vista dell’impegno Champions col Porto, il tecnico toscano potrebbe dare un turno di riposo a diversi titolari.

Ecco allora che la Vecchia Signora potrebbe presentarsi in campo con Buffon tra i pali, Lichtsteiner ed Asamoah esterni con Bonucci e Rugani centrali. A centrocampo Pjanic-Rincon ed il trio composto da Cuadrado, Dybala e Pjaca alle spalle di Higuain.

Diego Lopez sarà senza Lo Faso, Fulignati, SIlva e Pezzella. Largo ad un 4-3-3 con Posavec in porta, Rispoli, Goldaniga Gonzalez e Aleesami in difesa, Bruno Henrique, Gazzi e Chochev a centrocampo ed Embalo, Nestorovski, Trajkovski in attacco.

Juventus (4-2-3-1): Neto; Lichtsteiner, Bonucci, Rugani, Asamoah; Pjanic, Rincon; Cuadrado, Dybala, Pjaca; Higuain. A disp.: Buffon, Audero, Benatia, Lemina, D. Alves, Alex Sandro, Marchisio, Khedira, Sturaro, Kean. All.: Allegri.
PALERMO (4-3-3): Posavec; Rispoli, Gonzalez, Goldaniga, Aleesami; Bruno Henrique, Gazzi, Chochev; Embalo, Nestorovski, Trajkovski. A disp.: Marson, Breza, Vitiello, Andelkovic, Cionek, Sunjic, Morganella, Jajalo, Sallai, Balogh, Diamanti. All.: Lopez
Arbitro: Di Bello di Brindisi