Il 2-0 sull’Empoli e il ritrovato primato solitario in Serie A potrebbero essere molto utili al morale della Juventus, chiamata stasera a vincere contro l’Olympiacos per non veder complicare ulteriormente le cose in Champions League. I bianconeri, che affronteranno i greci dopo la sorprendente sconfitta per 1-0 subita ad Atene, proveranno a sfruttare il fattore campo per tornare alla vittoria in Europa.

Con ancora tre partite da giocare e lo scontro diretto con l’Atletico Madrid previsto nell’ultima giornata, la Vecchia Signora è quasi obbligata a bissare quello che finora rimane l’unico successo stagionale in Champions, ovvero il 2-0 contro il Malmo ottenuto alla prima giornata.

Allegri sembra intenzionato a puntare sulla difesa a quattro, con il classico rombo a centrocampo e due punte. Le assenze di Barzagli ed Evra, oltre a un Ogbonna non al meglio, potrebbero portare il tecnico livornese ad affidarsi alla coppia centrale Bonucci-Chiellini, con Asamoah sulla sinistra e una linea mediana composta da Pirlo, Marchisio e Pogba, mentre Vidal avrà libertà d’inserirsi alle spalle di Tevez e probabilmente di Morata, dato che l’ex Real Madrid pare favorito sul connazionale Llorente. Nell’Olympiacos probabile avvio dalla panchina per Kasami, autore del gol-partita all’andata.

Probabili formazioni:

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Asamoah; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Morata, Tevez.

Olympiacos (4-2-3-1): Roberto; Elabdellaoui, Botia, Abidal, Masuaku; N’Dinga, Milivojevic; Maniatis, Dominguez, Fuster; Mitroglou

La classifica del Gruppo A vede al comando Atletico Madrid e Olympiacos con 6 punti a testa, seguiti da Juventus e Malmo a quota 3. Il calcio d’inizio è previsto alle 20.45 con diretta esclusiva su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1.