Juventus-Monaco 2-1, i bianconeri festeggiano l’approdo in finale di Champions League. La squadra di Allegri non ha avuto problemi a gestire il vantaggio ottenuto all’andata, nonostante il veemente inizio dei francesi.

Al 5′ Mbappé colpisce da posizione defilata, la palla sbatte sul palo interno e torna in campo. Brivido per i bianconeri che pochi minuti più tardi perdono Khedira per infortunio. Al suo posto fa ingresso Marchisio.

Falcao ci prova da fuori area e la sua conclusione finisce di poco alta sopra la traversa. Al 22′ Higuain si mangia un gol praticamente fatto cercando un impobabile cucchiaio a tu per tu con Subasic.

L’attaccante argentino serve un bel pallone a Mandzukic al 25′, anche stavolta palla sparata addosso al portiere in uscita. Al 27′ Pjanic va vicino al bersaglio grosso, ma non fa i conti con Raggi che miracolosamente sventa il pericolo.

Non sbaglia invece Mandzukic: cross, colpo di testa del croato sul quale Subatic si oppone, il tap in però è vincente per l’1-0.

Sul finire del tempo Dybala tira ancora una volta addosso a Subatic, un minuto dopo però Dani Alves si inventa il gol del raddoppio colpendo al volo da fuori area dopo respinta del portiere francese. Il gol che mette fine ad ogni speranza dei monegaschi è splendido.

Nella ripresa c’è da segnalare la conclusione dell’imbattibilità di Buffon in Champions League, che si ferma a 700 minuti: a stopparla Mbappé che sigla il 2-1 deviando da due passi.

C’è ancora tempo per un pestone a palla lontana di Glik ad Higuain sul quale l’arbitro abbozza facendo infuriare Allegri. La gara termina qui. Juventus-Monaco 2-1, bianconeri di nuovo in finale di Champions League.

JUVENTUS (3-4-2-1): Buffon; Barzagli (dal 40’ st Benatia), Bonucci, Chiellini; Dani Alves, Khedira (dal 10’ pt Marchisio), Pjanic, Alex Sandro; Dybala (dal 9’ st Cuadrado), Mandzukic; Higuain. (Neto, Lichtsteiner, Asamoah, Rincon). All. Allegri
MONACO (3-4-1-2): Subasic; Raggi, Glik, Jemerson; Dirar, Moutinho, Bakayoko (dal 33’ st Germain) Mendy (dal 9’ st Fabinho); Bernardo Silva (dal 24’ st Lemar); Falcao, Mbappé. (De Sanctis,Carrillo, Dirar, Diallo). All. Jardim
ARBITRO: Kuipers (Ola)
MARCATORI: 33’ Mandzukic (J), 44’ pt Dani Alves (J), 24’ st Mbappé (M).