A poche ore da Juventus-Milan trapelano le probabili formazioni. Tanti dubbi per entrambi i tecnici, qualche modifica sarà forzata rispetto ai turni precedenti.

Probabile formazione Juventus

Un cantiere aperto la Juventus. Praticamente in tutti i reparti vi sono ballottaggi. Sicuro assente dietro Chiellini, che starà fuori circa una settimana. Dovrebbe assumerne il posto Benatia, favorito su Rugani e Barzagli. Sicuro invece della sua presenza Bonucci, che comanderà al centro, mentre Lichtsteiner e Alex Sandro occuperanno le corsie esterne. L’incognita a centrocampo riguarda il modulo: probabilmente sarà a tre, con Marchisio affiancato da Khedira e Pjanic. Se invece venisse riproposto il modulo pentastellato, giocherebbe a sinistra uno fra Pjanic oppure Mandzukic. Sulla destra Dani Alves rimpiazzerebbe lo Cuadrado squalificato, anche se non va esclusa l’opzione Manduzkic. Punti fermi Dybala e Higuain, i due argentini da sballo.
Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Marchisio, Pjanic; Dybala; Manduzkic, Higuain. A disp. Neto, Audero, Rugani, Barzagli, Dani Alves, Rincon, Asamoah, Lemina, Pjaca, Kean. All. Allegri.
Squalificati: Cuadrado (1)
Diffidati: Bonucci, Chiellini, Rincon, Rugani
Indisponibili: Sturaro (10 giorni), Chiellini (7 giorni).

Probabile formazione Milan

Poche certezze le ha pure Montella nel pacchetto arretrato. Le due maglie al centro finiranno a Zapata e Paletta, che saranno affiancati da De Sciglio e Romagnoli. Nella terra di mezzo Sosa detterà la manovra, mentre Pasalic e Bertolacci agiranno come mezzali. Eroe all’andata, Locatelli che la febbre partirà, nonostante la convocazione, dalla panchina. Recuperato, Suso sarà incaricato, insieme a Deulofeu, di scardinare una difesa arcigna come quella bianconera, servendo a dovere il colombiano Bacca.
Milan (4-3-3): Donnarumma; De Sciglio, Zapata, Paletta, Romagnoli; Pasalic, Sosa, Bertolacci; Suso, Bacca, Delofeu.. A disp. Storati, Plizzari, Calabria, Vangioni, Gomez, Antonelli, Poli, Kucka, Locatelli, Fernandez, Ocampos, Lapadula. All. Montella.
Squalificati: nessuno
Diffidati: Romagnoli
Indisponibili: Bonaventura (stagione finita), Montolivo (30 giorni), Honda (4 giorni), Abate (da valutare)