C’è grande attesa per la prima amichevole della Juventus targata Massimilano Allegri. Il 25 luglio alle ore 16.00 a Vinovo i bianconeri sfideranno il Lucento (club di un quaritere di Torino). Gli avversari sono una squadra di Eccellenza che per l’occasione sarà rinforzata da numerosi giocatori di altre societò, visto il periodo festivo.

Dopo undici giorni di ritiro i Campioni d’Italia sono pronti alla loro prima sfida. Mancheranno tutti i giocatori che hanno preso parte ai Mondiali 2014 che rientreranno tra il 28 luglio e il 30.

Ecco come Allegri potrebbe far giocare la Vecchia Signora: (4-3-2-1): Storari, Motta, Marrone, Sorensen, Ogbonna, Pepe, Padoin, Coman (si attende il via libera per Pereyra), Giovinco (Coman), Tevez, Llorente.

Questa partita servirà anche a preparare la gara contro il Cesena. Mercoledì 30 alle 20.45, infatti, i bianconeri saranno di scena allo stadio Dino Manuzzi per sfidare i padroni di casa nel secondo memorial Edmeo Lugaresi (Trofeo Lugaresi). Quello sarà certamente un test più probante visto che la squadra romagnola è appena stata promossa in serie B.

Dopo questa sfida la Vecchia Signora si imbarcherà verso mete esotiche. Inizierà infatti la tourneè in Asia e Oceania. Questo viaggio pare non fosse particolarmente gradito ad Antonio Conte che avrebbe preferito poter lavorare più tranquillamente senza spostamenti transoceanici, ma ormai poco importa. In questa tourneè la Juve affronterà tre sfide. Il 17 agosto è previsto il ritorno a Torino.

LEGGI ANCHE:

Le parole di Tevez

L’amichevole Roma-Liveropool