UPDATE!! ore 17.40: con la vittoria a Cagliari grazie a una tripletta di Destro, la Roma si porta momentaneamente a 5 punti di distanza dalla Juventus in classifica. Per i bianconeri diventa ancora più importante la gara di domani contro il Livorno.

La Juventus attende il Livorno con l’obiettivo di tornare alla vittoria anche in campionato. Dopo la sconfitta contro il Napoli e il successivo successo in Europa League contro il Lione i bianconeri vorrebbero conquistare tre punti importanti. La Roma sarà impegnata questo pomeriggio nella sfida esterna contro il Cagliari. Quando i Campioni d’Italia scenderanno in campo conosceranno, quindi, il risultato dei rivali.

Sarebbe importante riuscire a conquistare tre punti nella sfida contro gli amaranto. E’ vero, sulla carta non dovrebbero esserci enormi problemi per la squadra di Conte, ma guai a sottovalutare il Livorno. Nelle fila dei bianconeri ci sono assenze importanti come quella dell’infortunato Barzagli e quella dello squalificato Vidal. La Juve, poi, sta giocando praticamente una gara ogni tre giorni e, anche se la condizione fisica non sembra preoccupare, non sarà facile per i calciatori scendere in campo con tale continuità ormai da parecchio tempo. I toscani sono in piena lotta salvezza e giungono caricati dal pareggio interno conquistato contro l’Inter. Perdere ulteriori punti dalla Roma potrebbe essere deleterio. Conte lo sa e terrà sicuramente i suoi ragazzi sul pezzo.

Pian piano il tecnico salentino sta recuperando tutti i suoi giocatori infortunati. I vari inconvenienti muscolari che hanno colpito i giocatori juventini stanno lentamente smaltendosi. Questo sarà molto importante anche in vista di un’utilizzo del turnover per fare fronte al doppio impegno campionato-Europa League.

Nelle ultime gare disputate in serie A, i bianconeri non hanno segnato tantissimo. Solo contro il Parma sono riusciti a realizzare più di un gol, mentre nei match con Genoa e Catania hanno vinto 1-0 e contro il Napoli hanno perso 2-0. Ora questa situazione pare abbastanza strana considerato che la Juve vanta il miglior attacco del campionato con 67 reti realizzate. Se prima della sfida contro il Genoa la media gol bianconera, in serie A, era di 2,25 centri ogni match, ora è scesa a 1. L’importante è vincere, quindi anche l’1-0 è ben accetto, ma vedremo se contro il Livorno la situazione migliorerà. Riscontri simili si hanno anche in Europa League. Nelle due gare contro la Fiorentina e in quella con il Lione, la squadra di Conte ha sempre realizzato un solo gol. I bianconeri hanno una fase offensiva straordinaria e sapranno trovare il bandolo della matassa.

Intanto, dall’altra parte del mondo c’è chi continua il suo splendido, stupendo, superbo rapporto con i gol. Alex Del Piero ha realizzato una magnifica doppietta nella vittoria 4-1 del suo Sydney F. C. contro il Wellington. Una rete è giunta su rigore, l’altra su punizione. L’ex capitano bianconero non si accontenta e serve anche un assist per Ryall che realizza il 3-0. Il quarto centro porta la firma di Abbas. Proprio mentre si parla di un suo possibile addio all’Australia, l’ex numero 10 della Juve regala questo splendente spettacolo.

il calendario di Juve e Roma fino al termine del campionato