Nella notte dell’Olimpico festeggia la Lazio: doppio Immobile, pareggia i conti Dybala con altre due reti. Ma all’ultimo minuto di recupero Murgia segna il definitivo 3-2. La Supercoppa Italiana 2017 finisce ai biancocelesti e lascia alla Juventus più di qualche interrogativo sulla sua tenuta difensiva.

Juventus-Lazio: Immobile apre la strada

Pigia subito il piede sull’acceleratore la Juve, vicina al vantaggio con Cuadrado. La Lazio prende però presto le misure e inizia a premere nella metà campo avversaria. Al 31′ Immobile scatta in solitaria verso Buffon, che lo atterra ed è calcio di rigore. L’attaccante non fallisce dagli undici metri e sull’1-0 termina il primo tempo.

Juventus-Lazio: decisivo Murgia

Gli uomini di Simone Inzaghi partono meglio anche nella ripresa e al 9′ Immobile concretizza il cross dalla destra di Parolo. Nel finale la reazione bianconera, complici gli ingressi di Douglas Costa, De Sciglio e Bernardeschi. Sale in cattedra Dybala: accorcia con una punizione imparabile e pareggia su rigore. Quando i supplementari sembrano inevitabili Lukaku confeziona l’assist decisivo per Murgia, implacabile davanti a Buffon. A vincere il primo trofeo della stagione è la Lazio.

Juventus (4-2-3-1): Buffon; Barzagli, Benatia (11’ s.t. De Sciglio), Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic; Cuadrado (12’ s.t. Douglas Costa), Dybala, Mandzukic (27’ s.t. Bernardeschi); Higuain. A disp. Szczesny, Sturaro, Marchisio, Rugani, Lichtsteiner, Bentancur, Kean, Asamoah, Pinsoglio. All. Allegri.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Wallace, De Vrij, Radu; Basta (30’ s.t. Marusic), Parolo, Lucas Leiva (35’ s.t. Murgia), Luis Alberto, Lulic (30’ s.t. Lukaku); Immobile, Milinkovic-Savic. A disp. Vargic, Hoedt, Palombi, Patric, Felipe Anderson, Caicedo, Guerrieri, Di Gennaro, Luiz Felipe. All. Inzaghi.

RETI: 32’ p.t. e 9’ s.t. Immobile (L), 40’ s.t. e 45’+1’ s.t. (rig.) Dybala (J), 45’+3’ s.t. Murgia (L)

NOTE: Ammoniti Buffon, Mandzukic e Pjanic per la Juventus, Lucas Leiva, Lulic, Parolo e Immobile per la Lazio.