Non accennano a placarsi le polemiche intorno a Juventus-Inter. La gara di domenica sera si è conclusa per 1-0 in favore dei bianconeri e con le proteste nerazzurre nei confronti di Rizzoli, che ha lasciato proseguire sui contatti in area Lichtsteiner-D’Ambrosio e Mandzukic-Icardi.

Come se non bastassero le dure invettive dirette all’arbitro bolognese, Perisic ed Icardi hanno pagato con due giornate di squalifica, gli sproloqui anti-Rizzoli a mezzo social dei tifosi interisti e non solo, ecco spuntare un video che getta nuovi imbarazzi sulla prestazione del direttore di gara.

Chiellini batte un calcio di punizione nella propria metà campo, vicino alla linea del fallo laterale. Il suo passaggio è rasoterra, orizzontale ed impreciso e viene intercettato da Icardi che s’invola a tu per tu verso Buffon.

Rizzoli, però, ferma tutto e fa ripetere il calcio di punizione. E riecco infuriare le polemiche quando sembravano sopite.