UPDATE!! ore 18.11: Vidal sta bene e sarà disponibile per la gara contro la Fiorentina.

Undici su dodici sono sani. Dopo gli impegni con le rispettive nazionali rientrano a Vinovo i vari giocatori bianconeri convocati dai loro c.t. L’unico per cui vi è un po’ di apprensione è Vidal, sostituito da Sampaoli nel finale di Germania-Cile 1-0. Il centrocampista ha accusato dolori a una coscia e a un ginocchio, ma si dovrebbe trattare solo di crampi. Si saprà di più nel pomeriggio.

In attesa del responso, che non dovrebbe essere negativo,  Conte può tirare un sospiro di sollievo e iniziare a preparare la prima sfida del trittico, quella di serie A che opporrà i bianconeri alla Fiorentina.

Sono tornati, ma non sono troppo soddisfatti.

Gli italiani sono stati sconfitti 1-0 dai fenomeni spagnoli (leggi qui il commento della gara). La Juve componeva la spina dorsale della nazionale azzurra. Buffon è stato in campo novanta minuti e si è reso, suo malgrado, protagonista di un errore sulla rete di Pedro che ha deciso il match. La prova di Barzagli è stata positiva, mentre Marchisio e Osvaldo non hanno brillato. Pirlo, entrato nella ripresa, ha contribuito a migliorare lo sviluppo della manovra azzurra apparso abbastanza deludente senza la sua presenza. Dopo le polemiche dei giorni scorsi, chiuse ieri sera da Marotta, Chiellini non è sceso in campo. Non ha giocato neppure Bonucci. (leggi qui le pagelle della gara).

I cileni Isla e Vidal sono stati immeritatamente sconfitti 1-0 (Gotze) dalla Germania a Stoccarda. Il primo ha disputato l’intero incontro, il secondo è uscito al 88 minuto. I due hanno comunque fornito una discreta prova. Delusione anche per Kwadwo Asamoah che è stato sconfitto 1-0 (Damjanovic) con il suo Ghana in Montenegro. L’esterno di Conte è subentrato a Essien al 24’ del secondo tempo. Lichtsteiner ha giocato 62 minuti della gara tra Svizzera e Croazia terminata con un divertente 2-2 (doppiette di Drmic, Svizzera e Olic, Croazia). L’unico che ha potuto gioire per una vittoria è stato Pogba. I francesi, che si dimostrano squadra temibile, hanno demolito la finalista dell’ultimo Mondiale, l’Olanda, 2-0 (Benzema, Matuidi). Il Polpo si è reso protagonista di una buona prestazione.

La Juve è concentrata sull’operazione Fiorentina, che riprende a pieno organico, ma si continua anche a parlare di calciomercato. Il quotidiano Tuttosport riporta di un interessamento dei bianconeri per il difensore blucerchiato Mustafi. Poterbbe essere girata la metà del cartellino di Gabbiadini, in comproprietà tra le due società. I bianconeri vorrebbero poi aggiungere al loro reparto arretrato un pezzo da novanta come Hummels o Badstuber. Marotta, ieri a Madrid, potrebbe aver parlato dei vari Di Maria, Morata, Coentrao, Vidal (che dichiara ‘sono felice alla Juve‘ tranquillizzando i tifosi) e Pogba con la dirigenza del Real, mentre ha osservato l’Italia in cui hanno giocato Cerci e Paletta. Riguardo al rinnovo del contratto di Conte ha specificato che ora la Juve è concentrata sugli obiettivi stagionali e che l’argomento si tratterà più avanti. Ci tiene comunque a precisare che i rapporti tra la società e il tecnico sono ottimi. Domenica la Juve ospita la Fiorentina in cui milita Cuadrado, da sempre interesse dei bianconeri, mentre per i viola non si esclude totalmente la pista Giovinco.