La Juventus ha vinto il suo quinto Scudetto consecutivo, un’impresa che in Italia non accadeva da poco. Perché se è vero che la stessa società bianconera era riuscita nell’impresa di portare a casa cinque titoli di fila negli anni ’30, è altrettanto vero che dopo di lei ci riuscì anche l’altra metà della città di Torino, con quella formazione che poi perì in volo a Superga che trionfò dal 1943 al 1949, con l’intermezzo della Seconda Guerra Mondiale, e l’Inter in piena crisi Calciopoli.

Esaminando gli albi d’oro dei 14 più importanti massimi campionati d’Europa, alla ricerca delle squadre vincitrici di almeno 5 scudetti di fila, emerge che la formazione più vincente in questo particolare ranking risulta essere la Dinamo Kiev, che dal 1993 al 2001 si aggiudicò ben nove titoli consecutivi di campione d’Ucraina. Immediatamente dietro all’ex squadra di Shevchenko c’è un terzetto di tutto rispetto fermo però a quota sette titoli consecutivi: Olympiakos, campione di Grecia dal 1996 al 2003; Lione, trionfatore in Francia dal 2002 al 2008; e Basilea, campione di Svizzera dal 2010 al 2016. La cosa curiosa è che l’Olympiakos figura in questa speciale classifica in tre altri filotti: per due volte vinse sei titoli consecutivi (dal 1953 al 1959 e dal 2011 al 2016), mentre in altre due circostanze la striscia si fermò a quota cinque (dal 1933 al 1938 e dal 2005 al 2009).

Per quanto concerne la panoramica italiana, in cima a questa speciale classifica ci sono Torino e Milano: detto della doppia striscia vincente della Juventus (dal 1931 al 1935 e dal 2012 al 2016) e del Torino (dal 1943 al 1949), non bisogna nemmeno dimenticare l’Inter, capace di vincere cinque volte consecutivamente il campionato italiano dal 2006 al 2010, anche se qui pesa oltremodo il terremoto provocato da Calciopoli e il conseguente indebolimento di molti club avversari.

La classifica completa:
9 – Dinamo Kiev (Ucraina) dal 1993 al 2001
7 – Olympiakos (Grecia) dal 1996 al 2003.
7 – Lione (Francia) dal 2002 al 2008.
7 – Basilea (Svizzera) dal 2010 al 2016.
6 – Olympiakos (Grecia) dal 1953 al 1959.
6 – Spartak Mosca (Russia) dal 1996 al 2001.
6 – Olympiakos (Grecia) dal 2011 al 2016.
5 – Juventus (Italia) dal 1931 al 1935 e dal 2012 al 2016.
5 – Olympiakos (Grecia) dal 1933 al 1938 e dal 2005 al 2009.
5 – Real Madrid (Spagna) dal 1962 al 1965 e dal 1986 al 1990.
5 – Torino (Italia) dal 1943 al 1949.
5 – Anderlecht (Belgio) dal 1964 al 1968.
5 – Porto (Portogallo) dal 1995 al 1999.
5 – Inter (Italia) dal 2006 al 2010.
5 – Shakhtar Donetsk (Ucraina) dal 2010 al 2014.

Negli altri campionati considerati il massimo risulta di:
4 in Olanda (HVV 1900-03, PSV 1986-89 e 2005-08, Ajax 2011-14).
4 in Austria (Austria Vienna 1978-81).
4 in Turchia (Galatasaray 1997-2000).
4 in Germania (Bayern Monaco 2013-16).
3 in Inghilterra (Huddersfield Town 1924-26, Arsenal 1933-35, Liverpool 1982-84, Manchester United 1999-01 e 2007-09).