Un’attenzione particolare va riservata alla Juventus in questo ultimo giorno di trattative prima delle scoccare delle 23 (termine conclusivo per depositare in Figc i contratti al culmine degli affari in corso) che dopo l’esordio da incubo in campionato cercherà di correre ai ripari in extremis rinforzando il proprio organico anche in vista dei tanti infortuni verificatisi. L’arrivo di Cuadrado potrebbe non soddisfare le esigenze del club e di Allegri che oltre a un esterno erano alla ricerca di un trequartista.

Per questo nelle ultime ore si sta puntando a Erik Lamela, giocatore duttile che può ricoprire i due ruoli di attaccante esterno e di trequartista. Il giocatore non rientra nei piani del Tottenham e del suo allenatore Pochettino che anche nell’ultima sfida di Premier League contro l’Everton non lo ha impiegato. Il prezzo fissato è di 20 milioni anche tramite varie soluzioni di prestito, ma dopo l’affare sfumato con l’Inter e approfittando dell’ultimo giorno di mercato, la Juventus potrebbe portarselo via con un’offerta last minute assai inferiore a quella cifra.

Intanto, anche se è passato ingiustamente in sordina, la Juventus si è assicurata un fortissimo prospetto per il centrocampo. Si tratta di Mario Lemina, mediano classe ’93 (già a Torino per le visite mediche), nazionale under 21 dell’Olympique Marsiglia al quale il club bianconero ha già ceduto in prestito con diritto di riscatto De Ceglie e Isla. Per il centrocampista di origini gabonesi la Juventus pagherà al club transalpino 1,5 milioni di euro per il prestito di un anno e un obbligo di riscatto fissato a 10,5 milioni di euro.

Mollata dunque la pista Witsel, come anche quella di Gündogan per il centrocampo, la Juventus ha dovuto cedere le armi anche sul fronte tedesco per Draxler, che ha finito con l’accettare la proposta più sostanziosa del Wolfsburg. Oltre Lamela la Juventus però è piombata, stando alle ultime voci dall’Ata Hotel di Milano, su Hernanes. A breve infatti è previsto un incontro col suo procuratore e con i vertici nerazzurri con la Juventus che ha già avanzato una proposta di prestito e riscatto da 10-12 milioni di euro. Potrebbe anche essere il brasiliano uno dei candidati per la trequarti bianconera.