Il sito ufficiale della Juventus ne dà l’annuncio:

‘Un’altra notte da tutto esaurito allo Juventus Stadium: mercoledì 27 novembre i bianconeri se la vedranno contro il Copenaghen nella penultima gara della fase a gironi di Champions League, in una sfida cruciale per il passaggio del turno.’

‘ Lo Stadium è sold out, ma qualora si liberassero delle disponibilità da parte degli aventi diritto, lunedì 25 novembre saranno messi in vendita i biglietti residui.’

Il comunicato è molto chiaro. I tifosi bianconeri, ancora una volta, si dimostrano vicini alla loro squadra. Intuiscono il valore della partita e sanno che da questo incontro dipendono le sorti del futuro juventino in questa edizione della Champions League (leggi qui). La loro risposta è forte e lampante: lo Juventus Stadium è già tutto esaurito. I supporter sono pronti a sostenere la Vecchia Signora, a creare una bolgia bianconera e rappresentare il dodicesimo uomo in campo. In questa occasione i campioni d’Italia potranno anche contare sul sostegno delle curve dello Juventus Stadium che, invece, saranno squalificate in campionato (leggi qui). Il supporto di tali settori vi sarà se essi non metteranno in pratica l’iniziativa di non far sentire la loro voce in segno di protesta contro la decisione della società di non ricorrere dopo i turni di squalifica con i quali sono stati sanzionati in Serie A e contro la sanzione stessa. La situazione sarà capovolta alla Turk Telecom Arena, due settimane dopo, dove la Juventus affronterà i temuti avversari del Galatasaray nell’altra sfida decisiva per il passaggio agli ottavi. Il tecnico dei turchi, Mancini, conta sul sostegno del suo caloroso pubblico per quell’incontro.

Mercoledì prossimo la squadra di Conte farà tutto il possibile per ricompensare l’affetto che anche in questa occasione i suoi tifosi le stanno dimostrando.

A cura di Giovanni Battista Terenziani