Continua il tour de force della Juventus: questa sera i bianconeri affrontano il Cesena allo Stadium per il quarto turno di serie A. I padroni di casa giungono a questa sfida con 9 punti in classifica che consentono loro di essere al comando della graduatoria insieme alla Roma di Rudi Garcia. Nell’ultimo turno la Vecchia Signora ha espugnato San Siro battendo il Milan 1-0 (gol di Tevez). I romagnoli, invece, hanno 4 punti e nell’ultima giornata hanno pareggiato 2-2 contro l’Empoli (gol di Marilungo e Defrel per il Cesena, Tavano e Rugani per l’Empoli). I piemontesi e la neopromossa Cesena si erano già affrontati nel corso dell’estate. Lo scorso 30 luglio le due compagini si sfidarono al Manuzzi per il Trofeo Lugaresi. La gara terminò 0-0. L’ultima volta che queste squadre si sono incontrate in serie A in casa della Juventus risale al 4 dicembre 2011 allo Stadium. In quell’occasione la Vecchia Signora vinse 2-0 con i gol di Marchisio e Vidal su rigore. Era la stagione del primo Scudetto targato Antonio Conte. Al termine di quel campionato i romagnoli retrocedettero in serie B.

Allegri (foto by Infophoto) dovrà rinunciare agli indisponibili: Caceres (dovrebbe essere pronto per l’Atletico Madrid), Barzagli (potrebbe tornare contro l’Atletico Madrid), Marrone (forse torna contro la Roma o dopo la sosta per le nazionali) e Pirlo (potrebbe tornare contro l’Atalanta o con l’Atletico Madrid). Il toscano dovrebbe scegliere ancora il 3-5-2. Tra i pali agirà Buffon. In difesa scelte praticamente obbligate con Ogbonna, Bonucci e Chiellini. Sulla corsia di destra è ballottaggio tra Romulo e Lichtsteiner. A sinistra, invece, Asamoah potrebbe passare il testimone a Evra. Nel cuore del centrocampo giocheranno Vidal, Marchisio e Pereyra. Turno di riposo per Pogba. Assieme a uno di loro dovrebbero esserci Marchisio (vice Pirlo) e Pogba. In attacco spazio a Giovinco e Llorente. Turno di riposo per Tevez. Bisoli rinuncia agli indisponibili Cazzola, Tabanelli, De Feudis e Pulzetti. Il tecnico dei romagnoli dovrebbe schierare la sua squadra con il 3-5-1-1. In porta agirà Leali. Il suo cartellino appartiene alla Juve ed è a Cesena in prestito. La difesa dovrebbe essere formata da Capelli, Volta e Lucchini. Perico dovrebbe agire sull’out di destra, mentre uno tra Renzetti e Mazzotta su quello di sinistra. Nel cuore del centrocampo largo a Giorgi o Carbonero, Cascione e Coppola. Defrel giocherà alle spalle di Marilungo. Dirigerà la gara Giacomelli della sezione di Trieste.

Juventus (3-5-2): Buffon, Ogbonna, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Vidal, Marchisio, Pereyra, Evra, Giovinco, Llorente. All. Allegri.

Cesena (3-5-1-1): Leali, Capelli, Volta, Lucchini, Perico, Giorgi, Cascione, Coppola, Renzetti, Defrel, Marilungo. All. Bisoli.

LEGGI ANCHE:

Calciomercato Juventus: Vidal-United, Moggi “Agnelli alla Ferrari, Nedved presidente”, parla Conte

Juventus-Cesena serie A: Allegri replica a Conte, recuperi Barzagli, Morata, Pirlo, Vidal, Morata

Inter serie A: contro l’Atalanta con poche certezze e molti dubbi