Allo Stadium la Juventus sfida il Cagliari nella 38.a e ultima giornata di serie A. I bianconeri hanno già conquistato aritmeticamente lo scudetto e oggi il presidente di Lega, Mario Beretta, premierà la Vecchia Signora. Subito dopo i Campioni d’Italia saranno protagonisti del giro in pullman scoperto per le vie di Torino. Nell’ultimo turno la squadra di Conte ha vinto 1-0 nella trasferta contro la Roma, grazie a un gol al 94′ di Osvaldo. Il Cagliari ha già aritmeticamente conquistato la salvezza e ormai ha poco da chiedere a questo campionato. Nella passata giornata ha perso 1-0 in casa contro il Chievo. La rete dei clivensi è stata realizzata da Dainelli. Nelle recenti stagioni vincenti dei bianconeri targate Conte, Buffon e compagni hanno sempre faticato contro i rossoblù allo Stadium. Nel 2011/2012 la gara si concluse 1-1 con le reti di Vucinic e Cossu. Nella scorsa annata le due compagini si affrontarono a Torino anche negli ottavi di finale di Coppa Italia in gara secca. Il match finì 1-0 con gol di Giovinco. Nel penultimo turno della scorsa serie A, bianconeri e sardi pareggiarono allo Stadium 1-1. Anche in quel caso la Juve aveva già conquistato l’aritmetica certezza dello scudetto e al termine del match fu premiata. Al gol di Ibarbo rispose Vucinic. In questa stagione, nella partita di andata al Sant’Elia gli uomini di Conte si opposero 4-1. Al momentaneo vantaggio sardo firmato Pinilla risposero Llorente con una doppietta, Marchisio e Lichtsteiner

Conte dovrà rinunciare a Vidal e Giovinco indisponibili e a Chiellini squalificato. E’, invece, tra i convocati Vucinic. Il tecnico salentino schiererà la Juventus con il 3-5-2. Tra i pali è ballottaggio tra Buffon e Storari. Il terzetto difensivo potrebbe essere composto da Bonucci e due tra Caceres, Barzagli e Ogbonna. Sulla corsia di destra agirà Lichtsteiner, mentre su quella di sinistra dovrebbe trovare spazio Asamoah. Nel cuore del centrocampo potrebbero esserci Pogba, Pirlo e Marchisio, mentre in attacco si va verso la coppia formata da Tevez e Llorente. Pulga dovrà fare a meno di Avramov, Pisano, Cabrera, Murru, Vecino, Ekdal e Nenè indisponibili. Il tecnico dei sardi dovrebbe schierare la sua squadra con il 4-3-1-2. In porta ci sarà Silvestri. La difesa dovrebbe essere formata da Perico, Rossettini, Astori e Avelar. A centrocampo potrebbero esserci Dessena, Conti e Tabanelli. Cossu agirà dietro le punte che dovrebbero essere Pinilla e uno tra Ibarbo e Sau. Dirigerà la gara Bergonzi della sezione di Genova.

Juventus (3-5-2): Storari, Caceres, Bonucci, Ogbonna, Lichtsteiner, Pogba, Pirlo, Marchisio, Asamoah, Llorente, Tevez. All. Conte.

Cagliari (4-3-1-2): Silvestri, Perico, Rossettini, Astori, Avelar, Dessena, Conti, Tabanelli, Cossu, Pinilla, Ibarbo. All. Pulga

LEGGI ANCHE

Lista convocati nazionali Mondiale 2014: ecco tutti i giocatori

Puma Tricks: doppia ed inedita colorazione di scarpe, in esclusiva per Brasile 2014

Juventus video: Pogba, Llorente e Bonucci vestiti da zebra in giro per Torino celebrano lo scudetto