Juventus-Barcellona si gioca domani sera alle 20.45. Le due squadre si sono incrociate in 5 doppi confronti (2 passaggi di turno bianconeri, 3 pblaugrana) più la finale di Champions League 2015 che vide la vittoria di Messi e compagni a Berlino per 3-1.

Nel 1970/71, Coppa delle Fiere, ex Coppa Uefa, attuale Europa League, i bianconeri passano il turno in scioltezza grazie ad un doppio 2-0. In Catalogna segnano Bettega ed Haller. Al ritorno l’allora attaccante della Nazionale regala il bis, Capello completa l’opera.

Marzo 1986: quarti di finale di Coppa dei Campioni, attuale Champions League. Il Barcellona vince l’andata grazie ad un guizzo di Julio Alberto, al ritorno a Torino è solo pari: vantaggio spagnolo con Archibald, risposta di Platini.

Nella stagione 1990/1991 Juventus e Barcellona si trovano ancora una volta di fronte in Coppa Uefa. I blaugrana vincono a domicilio 1-3 (gol di Casiraghi per i bianconeri), al ritorno la Juventus viola il Camp Nou con un gol di Baggio, ma è troppo poco.

Va meglio nel 2003. Ai quarti di Champions League la Juventus pareggia 1-1 in casa (Montero e Saviola in rete), poi vince ai supplementari 2-1 al Camp Nou con gol di Zalayeta.

L’ultimo precedente è quello del 6 giugno 2015, finale di Champions League a Berlino. Rete di Rakitic, pari di Morata, gol di Suarez e Neymar.