Poteva andare decisamente peggio l’andata degli ottavi di finale di Champions League tra Juventus e Bayern Monaco se non ci fosse stata quella reazione d’orgoglio e di coraggio da parte dei padroni di casa che, allo stadium, hanno trovato, per l’appunto, le giuste motivazioni per reagire contro un avversario che aveva preso il sopravvento sul gioco e sul risultato. Alla fine è un 2-2 che fa ben sperare Allegri e i suoi per il ritorno in programma il 16 marzo prossimo all’Allianz Arena dove lo stesso tecnico bianconero ha ammesso a fine partita che “bisogna ripartire dal secondo tempo e bisogna migliorare quel primo tempo, senza dimenticarci di aver di fronte il Bayern che è una squadra che non dà punti di riferimento, ha grandi qualità tecniche – basta vedere il modo con cui si passano la palla“.

È in sostanza un Allegri consapevole della forza dell’avversario, un Bayern Monaco che è arrivato a Torino con intenzioni estremamente bellicose e con piglio da dominatore ma che però, nell’ultima mezzora di gioco, ha dovuto fare i conti con una squadra non più disposta a subire ma intenzionata a reagire con grande rabbia agonistica: “Faccio i complimenti ai ragazzi per quello che hanno fatto – ha sottolineato Allegri sempre nel post-gara -. Per noi era un test importante perché la Juventus (in versione Champions, ndr) è una squadra nuova, una squadra che si doveva confrontare con una delle favorite  per la vittoria finale della Champions. L’obiettivo era quello di conservare il passaggio del turno aperto e i ragazzi sono stati bravi a rimontare due gol a questo Bayern e ad avere altre situazioni per vincere addirittura la partita“.

E in nottata il tecnico livornese ha anche twittato un messaggio in cui traspare tutto il suo orgoglio bianconero per una serata dal grande cuore juventino, a suggello di una prestazione che, nata male, ha saputo seguire i dettami di una reazione coraggiosa e orgogliosa: “Le parole in certi momenti faticano ad uscire: le emozioni di questa notte, il nostro cuore infinito… Sapete che dico? #iocicredo!“.

https://twitter.com/OfficialAllegri/status/702268212126294016